Tutte la analisi dalla A alla Z

#

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a idrocarburi aromatici polinucleari
(es.lav.asfalti, nebbie di olio minerale).

Tipo di campione:Urina estemporanea
Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
Non Esposti: <0.70 µg/g creatinina
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a idrocarburi aromatici polinucleari
(es.lav.asfalti, nebbie di olio minerale).

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo
Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
Non Esposti: <0.70 µg/g creatinina
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a idrocarburi aromatici polinucleari
(es.lav.asfalti, nebbie di olio minerale).

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo
Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
Non Esposti: <0.70 µg/g creatinina
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:

Il test è indicato per il monitoraggio terapeutico della oxcarbamazepina.

Tipo di campione: Prelievo venoso
Preparazione: Non occorre digiuno. Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

Intervalli di riferimento
Range terapeutico 10-35
Tossicità >=40

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:
Il 17α-idrossiprogesterone (17α-OHP) è un ormone steroideo prodotto dalle ghiandole surrenali, ovaie, testicoli e placenta. Il test è utile nella valutazione di pazienti con sospetta iperplasia surrenale congenita e nella valutazione di donne con irsutismo e infertilità.

Tipo di campione: Prelievo venoso
Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore.

Intervalli di riferimento
Neonati maschi:
1 MESE: <8.0
2 MESI: 3.6 – 13.7
3 MESI: 1.7 – 4.0

Neonati femmine:
1 MESE: 2.4 – 16.8
2 MESI: 1.6 – 9.7
3 MESI: 0.1 – 3.1

Prepuberi maschi – femmine: 0.1 – 1.7
Donne fase follicolare: 0.1 – 0.8
Fase luteale: 0.6 – 2.3
Ovulazione: 0.3 – 1.4
Post ACTH: <3.2
Terzo Trimestre: 2.0 – 12.0
Menopausa: 0.13 – 0.51

Uomini adulti: 0.5 – 2.1

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:
Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione sia a normal-esano che a metil n-butil chetone (es.solventi contenuti nei collanti).

Tipo di campione:Urine fine turno lavorativo
Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
Non esposti: non determinabile
Esposti a n-Esano: F.T.F.S.L < 0,4

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:
Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione sia a normal-esano che a metil n-butil chetone (es.solventi contenuti nei collanti).

Tipo di campione: Urine inizioturno lavorativo
Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
Non esposti: non determinabile
Esposti a n-Esano: F.T.F.S.L <0,4

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

A

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi e il monitoraggio del trattamento dei tumori carcinoidi.

Tipo di campione: Urina 24 ore con preparazione di Acido Cloridrico

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico.

1.Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7).

2.Raccogliere nel contenitore con acido le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta.

3.Si raccomanda di consegnare il contenitore al laboratorio nella stessa giornata della fine della raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Nel caso la raccolta delle urine nell’arco delle 24 ore venga effettuata per il dosaggio di specifici metaboliti, è opportuno seguire una dieta preparatoria:

Acido 5-idrossindolacetico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario osservare una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato.

Acido Ossalico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario evitare l’assunzione di Vitamina C (acido ascorbico).

Anche un certo numero di farmaci può influenzare il test, ma è opportuno parlarne col proprio medico prima di diminuire o cessare ogni cura durante la raccolta del campione.

NOTA BENE: il contenitore per la raccolta contiene acido; è necessario pertanto rispettare le indicazioni di seguito riportate:
• il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né svuotarlo;
• non si deve urinare direttamente nel contenitore fornito dal laboratorio ma in un altro pulito versando poi l’urina nel contenitore con l’acido;
• non tenere il contenitore aperto se non il tempo strettamente necessario al travaso;
• i fumi che possono essere emessi dal contenitore, dovuti all’acido, non devono essere inalati, né venire a contatto con le mucose (occhi, naso, bocca o genitali);
• tenere il contenitore lontano dalla portata dei bambini.

Intervalli di riferimento
2 – 9

Unità di misura: mg/24H

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato per diagnosticare la fase attiva della sarcoidosi. L’ ACE è un enzima che controlla la conversione dell’angiotensina I prodotta nel fegato in angiotensina II.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 13 – 64

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Test per valutare esposizione a solventi

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a butanolo.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti:  non sono reperibili in letteratura dati di correlazioni con l’indice biologico preso in esame.
Esposti: Per esposizioni a concentrazioni ambientali nell’ordine del TLV, non sono reperibili in letteratura dati di correlazione con l’indice biologico preso in esame.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad acetone.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: 0.1 – 1.5 mg/L
Esposti: <50 mg/L
Per esposizioni a 2-propanolo fino a 40 mg/L

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad acetone.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti < 10
Esposti 10 – 50

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad acetone.

Tipo di campione: Urina fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 0.1 – 1.5
Esposti: <50
Per esposizioni a 2-propanolo: <40

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad acetone.

Tipo di campione: Urina inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: 0.1 – 1.5
Esposti: <50
Per esposizioni a 2-propanolo: <40

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio della normale funzionalità epatocellulare e del circolo entero-epatico (infatti gli acidi biliari si accumulano nel siero per incapacità degli epatociti di metabolizzarli, per diminuito flusso portale al fegato o per ostruzione delle vie biliari o per colestasi).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 2-10

Unità di misura: µmol/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione a 2-etossietanolo 2-etossietilacetato (es.: solventi per vernici, cellosolve)

Tipo di campione: Urine inizio e fine turno lavorativo

Preparazione:Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non esposti: non determinabile
Esposti F.T.F.S.L: < 100

Unità di misura: mg/g creatinina

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 17 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione ai composti acetati.

 Tipo di campione: Urine inizio e fine turno lavorativo

Preparazione:Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non esposti: non determinabile
Esposti F.T.F.S.L: < 200

Unità di misura: mg/g cre

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Una ridotta escrezione urinaria di citrato è un fattore di rischio per la formazione di calcoli, in associazione ad una escrezione aumentata di calcio, ossalati, urati.

Tipo di campione:Urina 24 ore con preparazione di acido cloridrico

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico da ritirarsi presso il CDI. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in frigorifero.​​

Intervalli di riferimento:
UOMO : 349 – 956
DONNA: 250 – 1160

Unità di misura: mg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: EsposizioneIl test è indicato in caso di esposizione a stirolo (solvente usato ad es. nell’industria PLASTICA).

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 0.1-3.5 mg/g creatinina (SIVR 2005)
Esposti: per esposizione a stirene, la somma dell’acido mandelico e dell’acido fenilgliossilico deve essere inferiore a 400 mg/g crea (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: EsposizioneIl test è indicato in caso di esposizione a stirolo (solvente usato ad es. nell’industria PLASTICA).

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 0.1-3.5 mg/g creatinina (SIVR 2005)
Esposti: per esposizione a stirene, la somma dell’acido mandelico e dell’acido fenilgliossilico deve essere inferiore a 400 mg/g crea (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione degli stati anemici. Il folato infatti insieme alla vitamina B12 garantisce la normale maturazione dei globuli rossi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : < 5.38

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metanolo e formaldeide.

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: <18
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metanolo e formaldeide.

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: <18
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a totuolo (solvente per vernici,ecc).

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 100 – 1200 mg/g creatinina (SIVR 2005)
Esposti: 1600 mg/g creatinina

Unità di misura: mg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a totuolo (solvente per vernici,ecc).

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 100 – 1200 mg/g creatinina (SIVR 2005)
Esposti: 1600 mg/g creatinina

Unità di misura: mg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La valutazione dei livelli di acido lattico viene utilizzata come indice di insufficienza circolatoria. Il test è indicato per sospetta ipossia dei tessuti, alterazioni metaboliche o di circolo, intossicazioni, asfissia perinatale, diabete di tipo 2 .

Intervalli di riferimento : 4.0 – 19.0 

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a stirolo (solvente usato per es.nell’industria della plastica) ed etilbenzene.

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 0.1-3.5 mg/g crea (SIVR 2005)
Esposti: per esposizione a stirene, la somma dell’acido mandelico e dell’acido fenilgliossilico deve essere inferiore a 400 mg/g crea (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a stirolo (solvente usato per es.nell’industria della plastica) ed etilbenzene.

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 0.1-3.5 mg/g crea (SIVR 2005)
Esposti: per esposizione a stirene, la somma dell’acido mandelico e dell’acido fenilgliossilico deve essere inferiore a 400 mg/g crea (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a xilolo (solvente per vernici)

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 0.1 – 10.00 mg/g creatinina (SIVR 2005))
Esposti: 1.5 g/g creatinina (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a xilolo (solvente per vernici)

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: 0.1 – 10.00 mg/g creatinina (SIVR 2005))
Esposti: 1.5 g/g creatinina (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di Feocromocitoma o di altri tumori neuroendocrini.

Tipo di campione: Urina 24 ore con preparazione di Acido Cloridrico

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico, da ritirarsi presso il CDI.
1.Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7).
2.Raccogliere nel contenitore con acido le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta.
3.Si raccomanda di consegnare il contenitore al laboratorio nella stessa giornata della fine della raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Nel caso la raccolta delle urine nell’arco delle 24 ore venga effettuata per il dosaggio di specifici metaboliti, è opportuno seguire una dieta preparatoria:
Acido 5-idrossindolacetico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario osservare una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato.
Acido Ossalico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario evitare l’assunzione di Vitamina C (acido ascorbico).

Anche un certo numero di farmaci può influenzare il test, ma è opportuno parlarne col proprio medico prima di diminuire o cessare ogni cura durante la raccolta del campione.

NOTA BENE: il contenitore per la raccolta contiene acido; è necessario pertanto rispettare le indicazioni di seguito riportate:
• il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né svuotarlo;
• non si deve urinare direttamente nel contenitore fornito dal laboratorio ma in un altro pulito versando poi l’urina nel contenitore con l’acido;
• non tenere il contenitore aperto se non il tempo strettamente necessario al travaso;
• i fumi che possono essere emessi dal contenitore, dovuti all’acido, non devono essere inalati, né venire a contatto con le mucose (occhi, naso, bocca o genitali);
• tenere il contenitore lontano dalla portata dei bambini.

Intervalli di riferimento : <6.9

Unità di misura: mg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione al benzene.

Tipo di campione: Urina estemporanea Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non esposti: <300 µg/g creatinina
Esposti: <500 µg/g creatinina

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione al benzene.

Tipo di campione: Urina fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non esposti: <300 µg/g creatinina
Esposti: <500 µg/g creatinina

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione al benzene.

Tipo di campione: Urina inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non esposti: <300 µg/g creatinina
Esposti: <500 µg/g creatinina

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a tricloroetilene e percloroetilene (solventi sgrassanti).

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: Non determinabile
Esposti a Metilcloroformio: <10
Esposti a Tricloroetilene: <15

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a tricloroetilene e percloroetilene (solventi sgrassanti).

Tipo di campione: Urina fine turno

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: Non determinabile
Esposti a Metilcloroformio: <10
Esposti a Tricloroetilene: <15

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a tricloroetilene e percloroetilene (solventi sgrassanti).

Tipo di campione: Urina fine turno

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: Non determinabile
Esposti a Metilcloroformio: <10
Esposti a Tricloroetilene: <15

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di sospetta gotta, monitoraggio del trattamento farmacologico dell’ipeuricemia, monitoraggio degli effetti catabolici della chemioterapia.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento : 0.2 – 0.5

Unità di misura: g/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato in caso di sospetta gotta, monitoraggio del trattamento farmacologico dell’ipeuricemia, monitoraggio degli effetti catabolici della chemioterapia e della funzionalità renale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :
Maschi: 3,4-7,0
Femmine 2,4-5,7

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dell’ efficacia terapeutica del farmaco.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :
Range terapeutico 50-100
Tossicità >= 120

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di Feocromocitoma o di altri tumori neuroendocrini.

Tipo di campione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico, da ritirarsi presso il CDI.
1.Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7).

2.Raccogliere nel contenitore con acido le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta.

3.Si raccomanda di consegnare il contenitore al laboratorio nella stessa giornata della fine della raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Nel caso la raccolta delle urine nell’arco delle 24 ore venga effettuata per il dosaggio di specifici metaboliti, è opportuno seguire una dieta preparatoria:

Acido 5-idrossindolacetico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario osservare una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato.

Acido Ossalico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario evitare l’assunzione di Vitamina C (acido ascorbico).

Anche un certo numero di farmaci può influenzare il test, ma è opportuno parlarne col proprio medico prima di diminuire o cessare ogni cura durante la raccolta del campione.

NOTA BENE: il contenitore per la raccolta contiene acido; è necessario pertanto rispettare le indicazioni di seguito riportate:
• il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né svuotarlo;
• non si deve urinare direttamente nel contenitore fornito dal laboratorio ma in un altro pulito versando poi l’urina nel contenitore con l’acido;
• non tenere il contenitore aperto se non il tempo strettamente necessario al travaso;
• i fumi che possono essere emessi dal contenitore, dovuti all’acido, non devono essere inalati, né venire a contatto con le mucose (occhi, naso, bocca o genitali);
• tenere il contenitore lontano dalla portata dei bambini.

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :
0-6

Unità di misura: mg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di gastroenteriti virali.

Tipo di campione: Feci

Preparazione: L’emissione deve essere spontanea senza ausilio di supposte e /o lassativi. – Raccogliere una piccola quantità in un contenitore sterile. Il campione di feci deve essere raccolto nell’apposito contenitore e consegnato al più presto (entro due ore) in laboratorio. In caso contario è possibile conservare il campione in frigo per un massimo di 4 ore.

Intervalli di riferimento : Positivo / Negativo

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di condizioni patologiche del fegato.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di patologie linfonodali neoplastiche e non neoplastiche.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di patologie neoplastiche ovariche.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di patologie a carico dell’apparato bilio-pancreatico.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di lesioni o ispessimenti a carico della pleura viscerale e parietale.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di lesioni nodulari polmonari (primo riscontro o follow-up).

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di lesioni prostatiche riscontrate in seguito ad esami radiologici.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di lesioni spleniche.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di lesioni a carico del surrene.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di lesioni della tiroide, precedentemente sottoposte ad agoaspirato, in vista di un’eventuale tiroidectomia.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione al piombo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: >20
Esposti: 10-20

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:

Il test è indicato in caso di esposizione al piombo.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: <6
Esposti: 6-10

Unità di misura: Mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:L’albumina è una delle proteine principali presenti nel sangue, deputata al mantenimento della pressione oncotica, essenziale per regolare la diffusione dei liquidi, ed al trasporto di varie sostanze attraverso l’organismo, incluse vitamine ed enzimi. In condizioni fisiologiche, il buon funzionamento dei reni assicura l’assenza dell’albumina nell’urina. Il test dell’albumina urinaria rileva e misura la concentrazione di albumina nell’urina. La presenza di una piccola quantità di albumina nell’urina è un indicatore precoce di danno renale.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Intervalli di riferimento : 0-30

Unità di misura: mg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione di disordini epatici, malattie del rene e malnutrizione.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 3.4 – 5.0

Unità di misura: g/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dell’attività muscolo scheletrica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 1 – 7.6

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: E’ indispensabile la prenotazione; il paziente deve RIMANERE 2 ORE IN POSIZIONE SUPINA prima di effettuare il prelievo.
-nei tre giorni precedenti il prelievo seguire una alimentazione a normale contenuto di sale;
-non sospendere l’eventuale terapia antiipertensiva in corso, salvo indicazione del medico;
-non assumere caffè o the nelle ore precedenti il prelievo.

Indicazioni cliniche:L’aldosterone stimola il trasporto di sodio attraverso le membrane cellulari, particolarmente nel tubulo renale distale dove il sodio viene scambiato con idrogeno e potassio. L’aldosterone è anche importante nel mantenimento della pressione e del volume sanguigno. Il dosaggio è utile nelllo studio dell’aldosteronismo primario e secondario.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 17.60-232.00

Unità di misura: pg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: Il paziente deve essere attivo da almeno 2 ore.
-nei tre giorni precedenti il prelievo seguire una alimentazione a normale contenuto di sale;
-non sospendere l’eventuale terapia antiipertensiva in corso, salvo indicazione del medico;
-non assumere caffè o the nelle ore precedenti il prelievo.

Indicazioni cliniche: L’aldosterone stimola il trasporto di sodio attraverso le membrane cellulari, particolarmente nel tubulo renale distale dove il sodio viene scambiato con idrogeno e potassio. L’aldosterone è anche importante nel mantenimento della pressione e del volume sanguigno. Il dosaggio è utile nelllo studio dell’aldosteronismo primario e secondario.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 25.20-392.00

Unità di misura: pg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: Il paziente nei tre giorni precedenti il prelievo seguire una alimentazione a normale contenuto di sale.

Indicazioni cliniche: L’aldosterone stimola il trasporto di sodio attraverso le membrane cellulari, particolarmente nel tubulo renale distale dove il sodio viene scambiato con idrogeno e potassio. L’aldosterone è anche importante nel mantenimento della pressione e del volume sanguigno. Il dosaggio è utile nelllo studio dell’aldosteronismo primario e secondario.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione:  S​i richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in frigorifero.​

Intervalli di riferimento : 1.19-28.10

Unità di misura: µg/24H

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

 

Indicazioni cliniche: Alfa-1 antitripsina è una proteina della fase acuta, i cui incrementi sono associati a stati flogistici di varia natura.
Marcati decrementi sono imputabili al deficit congentio, implicato nella eziopatogenesi di patologie come l’enfisema polmonare,la fibrosi cistica e l’epatite neonatale.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in frigorifero.​

Intervalli di riferimento : 0.9-2.00

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio fetale in gravidanza e per il monitoraggio/supporto clinico alla diagnosi delle patologie epatiche, testicolari ed ovariche.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 0-8,1

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dei processi infiammatori, infettivi o flogistici di varia natura, in fase subacuta.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 58-155

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’alfa-2 macroglobulina (A2M) è una proteina con funzione di inibitore delle proteinasi ed è sintetizzata dalle cellule parenchimali del fegato. Concentrazioni elevate possono indicare patologie renali (per es. sindrome nefrosica), a causa della perdita a livello renale di proteine a basso peso molecolare ed al conseguente aumento di produzione epatica di tutte le proteine, per compensare la risultante diminuzione di concentrazione delle proteine sieriche. Carenza di A2M è presente in soggetti con pancreatite acuta ed in alcune condizioni oncologiche (Carcinoma della prostata).

Intervalli di riferimento : 0.74 – 2.98

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad alluminio.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: <14
Esposti: Non sono reperibili dati in letteratura.

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad alluminio.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: <20
Esposti: <200

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad alluminio.

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: <20
Esposti: <200

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad alluminio.

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento :
Non Esposti: <20
Esposti: <200

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione del danno epatico, come supporto nella diagnosi di epatopatia e nei casi di traumi muscolari.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 10-49

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Monitoraggio terapeutico dell’Amikacina

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 20-30

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Monitoraggio terapeutico dell’Amikacina

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : <8

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio della pancreatite. L’amilasuria risulta aumentata nella pancreatite e persiste anche dopo che l’amilasi nel siero è tornata a livelli normali; è ridotta in caso di insufficenza renale.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento : 15-460

Unità di misura: U/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi ed il monitoraggio di patologia pancreatica . L’aumento della concentrazione di amilasi pancreatica indica la presenza di un danno pancreatico.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

 

Intervalli di riferimento : 13-53

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi ed il monitoraggio di patologia pancreatica. L’aumento della concentrazione di amilasi indica la presenza di un danno pancreatico.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 30-118

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad ammine aromatiche.

Tipo di campione: Urina con preparazione di Acido Citrico

Preparazione:   Si richiede la raccolta di un campione di urine in un contenitore contenente Acido citrico.

-Il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né rovesciarlo e deve essere completamente riempito.

– Per una più corretta valutazione dell’esposizione, si consiglia l’esecuzione di raccolta prima e dopo il turno di lavoro.

– Segnalare se il paziente nell’ultima settimana è stato in trattamento con sulfamidici o anestetici.

Intervalli di riferimento : 
Non Esposti: <1.0
Esposti: non è possibile individuare valori di riferimento data la vasta gamma di sostanze, con caratteristiche diverse di tossicità, che causano l’aumento di tale indice biologico.
L’assunzione di farmaci sulfamidici o anestetici interferisce sul risultato dell’analisi. In tal caso si consiglia ripetizione dell’esame dopo una settimana di sospensione della terapia.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad ammine aromatiche.

Tipo di campione: Urina con preparazione di Acido Citrico

Preparazione:   Si richiede la raccolta di un campione di urine in un contenitore contenente Acido citrico.

-Il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né rovesciarlo e deve essere completamente riempito.

– Per una più corretta valutazione dell’esposizione, si consiglia l’esecuzione di raccolta prima e dopo il turno di lavoro.

– Segnalare se il paziente nell’ultima settimana è stato in trattamento con sulfamidici o anestetici.

Intervalli di riferimento : 
Non Esposti: <1.0
Esposti: non è possibile individuare valori di riferimento data la vasta gamma di sostanze, con caratteristiche diverse di tossicità, che causano l’aumento di tale indice biologico.
L’assunzione di farmaci sulfamidici o anestetici interferisce sul risultato dell’analisi. In tal caso si consiglia ripetizione dell’esame dopo una settimana di sospensione della terapia.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Lo ione Ammonio è un prodotto azotato che deriva dalla deaminazione degli aminoacidi e dalle fermentazione batteriche intestinali.
Il test è indicato in caso di Insufficienza epatica di grado severo, encefalopatia epatica, sindrome di Reye, sanguinamento di varici esofagee, shunt porto-cavale, monitoraggio nella terapia con acido valproico.

Intervalli di riferimento : 0-75

Unità di misura: μg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI


Tempi di consegna del referto: 40 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’ Array Comparative Genomic Hybridization (aCGH) è un test di citogenetica molecolare utilizzato per indagare la presenza di microdelezioni e microduplicazioni con risoluzione fino a 1kb che non potrebbero essere osservate con la risoluzione dell’analisi citogenetica classica.

 

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’analisi permette di valutare il numero di copie dell’esone 7 del gene SMN1, la cui delezione in omozigosi è presente in circa il 95% dei pazienti affetti da SMA (Spinal muscolar atrophy). Pertanto, l’analisi permette di identificare sia soggetti portatori della delezione (eterozigoti) sia soggetti affetti da SMA (delezione in omozigosi). L’analisi del numero di copie del gene SMN2, omologo di SMN1, è importante per stabilire prognosi e risposta terapeutica nei pazienti affetti da SMA.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Analisi utile per la valutazione dell’andamento della terapia farmacologica in atto e della rigenerazione tissutale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

II valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’analisi permette di valutare, tramite sequenziamento Sanger, la sequenza di specifiche regioni genomiche al fine di identificare la presenza di varianti. L’analisi può essere richiesta anche per la valutazione dell’esone 12 del gene JAK2.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

II valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 45 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Permette di rilevare varianti nel gene PTEN implicato nello sviluppo della Sindrome di Cowden.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

II valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 45 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Permette di rilevare varianti nel gene CDH1 implicato nello sviluppo del carcinoma gastrico

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

II valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il riarrangiamento cromosomico noto come cromosoma Philadelphia (Ph) deriva dalla traslocazione t(9;22)(q34;q11) e consiste in una traslocazione reciproca bilanciata tra le braccia lunghe dei cromosomi 9 e 22. Tale riarrangiamento provoca la formazione di un nuovo gene di fusione chiamato BCR-ABL che causa l’alterazione di diversi meccanismi di regolazione del ciclo cellulare. Questo gene di fusione è presente in oltre il 95% dei casi con leucemia mieloide cronica, ma è stato identificato anche in pazienti con leucemia linfoblastica acuta (5% dei bambini e 10-25% degli adulti).

II valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il riarrangiamento cromosomico noto come cromosoma Philadelphia (Ph) deriva dalla traslocazione t(9;22)(q34;q11) e consiste in una traslocazione reciproca bilanciata tra le braccia lunghe dei cromosomi 9 e 22. Tale riarrangiamento provoca la formazione di un nuovo gene di fusione chiamato BCR-ABL che causa l’alterazione di diversi meccanismi di regolazione del ciclo cellulare. Questo gene di fusione è presente in oltre il 95% dei casi con leucemia mieloide cronica, ma è stato identificato anche in pazienti con leucemia linfoblastica acuta (5% dei bambini e 10-25% degli adulti).

 

II valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Fattore di rischio aterosclerotico

Tipo di campione: Prelievo venoso

Intervalli di riferimento :
Rischio Basso <6,2
Rischio Medio 6,2-9,9
Rischio Elevato >9,9

Unità di misura: µmol/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Gli ICA sono anticorpi diretti contro le cellule beta delle isole di Langherans del pancreas, le cellule deputate alla secrezione di insulina. La presenza di questi anticorpi è stata riscontrata in individui affetti da diabete insulino-dipendente e sarebbero responsabili della distruzione delle cellule beta e dell’insorgenza della malattia.
In una minoranza di pazienti affetti da diabete di tipo 2, non insulino-dipendente, la comparsa degli ICA può essere il segnale della necessità di passare alla somministrazione di insulina. Possono essere presenti anche in una minima percentuale (0.5-1.2%) di popolazione sana.
Il test dunque è indicato per la diagnosi di diabete mellito di tipo 1 (insulino-dipendente di tipo autoimmune).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : Assenti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 20 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Nei pazienti diabetici trattati con insulina (esogena) si formano con facilità anticorpi rivolti contro l’insulina stessa, rendendone impossibile il dosaggio; in questi casi, per valutare la funzionalità residua delle cellule β, si ricorre al dosaggio del peptide C.
Il test è indicato per monitorare la terapia insulinica nel diabete.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : negativo: < 10

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 18 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La ricerca di anticorpi antipiastrinici è un’indagine che può fornire utili informazioni sull’etiopatogenesi delle piastrinopenie autoimmuni.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : Assenti- Presenti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 14 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Gli anticorpi antisurrene sono anticorpi di classe IgG rivolti contro i microsomi delle cellule cortico-surrenali.
Questo test è utilizzato nella diagnosi del morbo di Addison (insufficienza cortico-surrenale a genesi autoimmune) in cui sono presenti nel 50-70% dei casi.
La presenza di questi anticorpi si riscontra anche nelle sindromi autoimmuni plurighiandolari (pancreas, tiroide, ovaio).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : Assenti- Presenti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ di supporto per la diagnosi e il monitoraggio della Celiachia, malattia autoimmune che si scatena, nelle persone geneticamente predisposte, con l’ingestione di glutine. Provoca appattimento dei villi con conseguente malassorbimento intestinale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Intervalli di riferimento : 0-14.9

Unità di misura: U/ml

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 12 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la determinazione nel siero di autoanticorpi diretti contro la Tirosina Fosfatasi (Anti-IA2) come supporto per la diagnosi di diabete mellito di tipo 1 (diabete mellito insulino-dipendente) caratterizzato dalla distruzione delle cellule beta delle isole pancreatiche. Sono rilevabili nel 50 -80 % di tutti i pazienti affetti da tale malattia. Possono essere sia diagnostici che predittivi in quanto rilevabili già diversi anni prima dell’esordio della malattia.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di 8 ore

Intervalli di riferimento : > 10 POSITIVO

Unità di misura: Ul/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ di supporto nella diagnosi di vasculiti. Gli anticorpi anti ANCA sono suddivisi in due sottoclassi: Pattern c-Anca (Anticorpi anti-Proteina3 o Anti-PR3) e Pattern p-Anca (Anticorpi anti-Mieloperossidasi o Anti-MPO) . Il pattern p-Anca è più comune nella Granulomatosi di Wegener (G.W.).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: Presenti/Assenti 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato per la diagnosi della Sindrome da Antifosfolipidi(APS) caratterizzata da Trombosi venose e/o arteriose ricorrenti e per la Poliabortività.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: 0-19.9

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato per la diagnosi della Sindrome da Antifosfolipidi(APS) caratterizzata da Trombosi venose e/o arteriose ricorrenti e per la Poliabortività.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: 0-19.9

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Gli anticorpi anti-cardiolipina IgA fanno parte degli autoanticorpi rilevati nella Sindrome Anti Fosfolipidi (APS). La patologia si manifesta con trombosi venose e/o arteriose ricorrenti, poliabortività.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: 0-20

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato per la diagnosi della Sindrome da Antifosfolipidi(APS) caratterizzata da Trombosi venose e/o arteriose ricorrenti e per la Poliabortività.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: 0-20

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Gli anticorpi anti-cardiolipina IgA fanno parte degli autoanticorpi rilevati nella Sindrome Anti Fosfolipidi (APS). La patologia si manifesta con trombosi venose e/o arteriose ricorrenti, poliabortività.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: 0-19.9

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato come approfondimento diagnostico di Anemia Perniciosa (carenza di Vitamina B12), ma anche di Tiroiditi Autoimmuni, Gastriti atrofiche ed altre malattie autoimmuni. Anticorpi Anti-Cellule Parietali Gastriche possono essere presenti anche in soggetti sani.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: Presenti/Assenti

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato come approfondimento diagnostico di Sclerodermia ,Sindrome CREST, Fenomeno di Raynaud, Sindrome di Sjogren.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: Presenti/Assenti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato per la diagnosi di Artrite Reumatoide. Gli anticorpi anti Citrullina o anti-CCP, anticorpi anti peptide ciclico citrullinato, ACPA, sono presenti nelle fasi iniziali, subcliniche della malattia e risultano utili nel monitoraggio della stessa.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: 0-3

Unità di misura: U/ML

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Test di conferma in caso di positivita’ dei test ANA e pattern Omogeneo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: Positivo/Negativo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato per la determinazione ed il monitoraggio degli anticorpi anti ds-DNA (anti DNA a doppia elica) ed è usato come supporto nella diagnosi di Lupus (Lupus Eritematoso Sistemico, SLE) .

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento: negativo: <= 10

Unità di misura: Ul/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato per la determinazione ed il monitoraggio degli anticorpi anti ds-DNA (anti DNA a doppia elica) ed è usato come supporto nella diagnosi di Lupus (Lupus Eritematoso Sistemico, SLE) .

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento:  Presenti/Assenti

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test e’ di supporto per la diagnosi e il monitoraggio della Celiachia, malattia autoimmune che si scatena, nelle persone geneticamente predisposte con l’ingestione di glutine. Provoca appiattimento dei villi con conseguente malassorbimento intestinale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento:  Presenti/Assenti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato come supporto per la diagnosi di Celiachia nei pazienti con carenza di Immunoglobiline IgA.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non è richiesto digiuno

Intervalli di riferimento:  Presenti/Assenti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Gli anticorpi anti GAD sono anticorpi che si riscontrano precocemente nei pazienti con diabete insulino-dipendente (tipo I).
Esistono due isoforme di GAD, ma solo quella di 65 kDa (GAD II) è stata correlata al diabete.
Gli anticorpi anti-GAD rappresentano pertanto uno strumento fondamentale su cui basare qualunque strategia di screening per la identificazione degli individui a rischio per il diabete di tipo 1 da avviare a trattamenti preventivi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  Maschi e femmine ≤17

Unità di riferimento: IU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test e’ di supporto per la diagnosi e il monitoraggio della Celiachia, malattia autoimmune che si scatena, nelle persone geneticamente predisposte, con l’ingestione di glutine. Provoca appattimento dei villi con conseguente malassorbimento intestinale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 0-14.9

Unità di riferimento: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ di supporto per la diagnosi di Celiachia o intolleranze al gIl test e’ di supporto per la diagnosi e il monitoraggio della Celiachia: malattia autoimmune che si scatena, nelle persone geneticamente predisposte, con l’ingestione di glutine. Provoca appattimento dei villi con conseguente malassorbimento intestinale.lutine.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 0-14.9

Unità di riferimento: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Fa parte del pannello degli Antigeni Nucleari Estraibili (ENA). E’ di supporto per la diagnosi di diverse patologie autoimmuni come il Lupus Eritematoso Sistemico (LES),la Sclerodermia, la Dermatomiosite,la Sindrome di Sjogren,le Connettiviti miste. Comprende: SSA/Ro (Ro53 e Ro 60) ,SSB/La, RNP, SCl70, Jo1, SM.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  negativo: < 0,99

Unità di riferimento: Al

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Gli anticorpi anti LKM (Liver Kidney Microsome , Anticorpi anti-microsomiali) si rilevano nelle epatiti autoimmuni di tipo 2 e in alcuni pazienti affetti da epatite C.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:   Positivo/Negativo

Unità di riferimento: Qualitativo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test e’ indicato come conferma di Colangite biliare primitiva.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:   Positivo/Negativo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato come approfondimento diagnostico per la determinazione della Colangite Biliare Primitiva da confermare ulteriormente con la ricerca di anticorpi anti AMA-M2.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:   Presenti/Assenti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ di supporto nella diagnosi di vasculiti. Gli Anticorpi anti-Mieloperossidasi o Anti-MPO (pattern p-Anca) sono più comuni nella Granulomatosi di Wegener (G.W.).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: negativo: < 0,99

Unità di misura: Al

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ indicato come approfondimento diagnostico di Epatite Autoimmune. La malattia si presenta come un’infiammazione acuta o cronica del fegato.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Presenti /Assenti

Unità di misura: Al

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Per anticorpi anti ANA si intendono Anticorpi Anti Antigeni Intracellulari (Nucleari e Citoplasmatici). Se presenti, viene valutato il Pattern secondo la nomenclatura ICAP- International Consensus of Antinuclear Patterns. La metodica di riferimento per la loro rilevazione è l’immunofluorescenza indiretta che utilizza come substrato cellule HEp2 .La ricerca degli ANA è utile come screening delle malattie autoimmuni come il Lupus Eritematoso Sistemico, la Sclerodermia, la Sindrome di Sjogren,le Polimiositi,le Dermatomiositi, le Connettiviti miste.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Presenti /Assenti

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi ed il monitoraggio di patologie tiroidee autoimmuni.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  0-60

Unità di riferimento: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Riguarda test di approfondimento per la ricerca di malattie autoimmuni come polimiositi, Dermatomiositi e nelle connettiviti miste.
Gli antigeni testati sono i seguenti:
Mi-2alfa, Mi-2beta, TIF1Y, MDA5, NXP2, SAE1, Ku, Ro-52, PM-Scl 100, PM-Scl 75, Jo-1, SRP, PL-7, PL-12, EJ, OJ

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  Positivo/Negativo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Riguarda test di approfondimento per la ricerca di malattie autoimmuni come polimiositi, Dermatomiositi e nelle connettiviti miste.
Gli antigeni testati sono i seguenti:
Mi-2alfa, Mi-2beta, TIF1Y, MDA5, NXP2, SAE1, Ku, Ro-52, PM-Scl 100, PM-Scl 75, Jo-1, SRP, PL-7, PL-12, EJ, OJ

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  Positivo/Negativo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Riguarda test di approfondimento per la ricerca di malattie autoimmuni come polimiositi, Dermatomiositi e nelle connettiviti miste.
Gli antigeni testati sono i seguenti:
Mi-2alfa, Mi-2beta, TIF1Y, MDA5, NXP2, SAE1, Ku, Ro-52, PM-Scl 100, PM-Scl 75, Jo-1, SRP, PL-7, PL-12, EJ, OJ

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: ≤1.5

Unità di misura: IU/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Fa parte del pannello degli antigeni nucleari estraibili (ENA). E’ di supporto per la diagnosi di diverse patologie autoimmuni come il Lupus eritematoso sistemico (LES),la Sclerodermia sistemica, la dermatomiosite,la sindrome di Sjogren,le connettiviti miste. Comprende: SSA (Ro53 e Ro 60) ,SSB/La, RNP, SCl70, Jo1, SM.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : negativo: < 0,99

Unità di misura: Al

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: ll test é indicato per la diagnosi differenziale tra i due tipi più comuni di malattia infiammatoria cronica intestinale: il morbo di Crohn e la Colite Ulcerosa. Gli Anticorpi anti Saccaromices sono più specifici per il morbo di Crohn.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :  Positivo/Negativo

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: ll test é indicato per la diagnosi differenziale tra i due tipi più comuni di malattia infiammatoria cronica intestinale: il morbo di Crohn e la Colite Ulcerosa. Gli Anticorpi anti Saccaromices sono più specifici per il morbo di Crohn.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :  Positivo/Negativo

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Fa parte del pannello degli Antigeni Nucleari Estraibili (ENA). E’ di supporto per la diagnosi di diverse patologie autoimmuni come il Lupus Eritematoso Sistemico (LES),la Sclerodermia, la Dermatomiosite,la Sindrome di Sjogren,le Connettiviti miste. Comprende: SSA/Ro (Ro53 e Ro 60) ,SSB/La, RNP, SCl70, Jo1, SM.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :  negativo: < 0,99

Unità di misura: Al

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Fa parte del pannello degli Antigeni Nucleari Estraibili (ENA). E’ di supporto per la diagnosi di diverse patologie autoimmuni come il Lupus Eritematoso Sistemico (LES),la Sclerodermia, la Dermatomiosite,la Sindrome di Sjogren,le Connettiviti miste. Comprende: SSA/Ro (Ro53 e Ro 60) ,SSB/La, RNP, SCl70, Jo1, SM.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :  negativo: < 0,99

Unità di misura: Al

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Fa parte del pannello degli Antigeni Nucleari Estraibili (ENA). E’ di supporto per la diagnosi di diverse patologie autoimmuni come il Lupus Eritematoso Sistemico (LES),la Sclerodermia, la Dermatomiosite,la Sindrome di Sjogren,le Connettiviti miste. Comprende: SSA/Ro (Ro53 e Ro 60) ,SSB/La, RNP, SCl70, Jo1, SM.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :  negativo: < 0,99

Unità di misura: Al

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Fa parte del pannello degli Antigeni Nucleari Estraibili (ENA). E’ di supporto per la diagnosi di diverse patologie autoimmuni come il Lupus Eritematoso Sistemico (LES),la Sclerodermia, la Dermatomiosite,la Sindrome di Sjogren,le Connettiviti miste. Comprende: SSA/Ro (Ro53 e Ro 60) ,SSB/La, RNP, SCl70, Jo1, SM.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :  negativo: < 0,99

Unità di misura: Al

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi ed il monitoraggio di patologie tiroidee autoimmuni.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : 0 – 4,5

Unità di misura: IU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ di supporto per la diagnosi e il monitoraggio della Celiachia: malattia autoimmune che si scatena, nelle persone geneticamente predisposte, con l’ingestione di glutine. Provoca appattimento dei villi con conseguente malassorbimento intestinale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :  0-14.9

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e’ di supporto per la diagnosi e il monitoraggio della Celiachia: malattia autoimmune che si scatena, nelle persone geneticamente predisposte, con l’ingestione di glutine. Provoca appattimento dei villi con conseguente malassorbimento intestinale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento :  0-14.9

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 12 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la determinazione nel siero di autoanticorpi diretti contro il Trasportatore 8 dello Zinco (anti-ZnT8) come supporto per la diagnosi di diabete mellito di tipo 1 (diabete mellito insulino-dipendente) caratterizzato dalla distruzione delle cellule beta delle isole pancreatiche. Sono riscontrabili nel 56-72% dei pazienti pediatrici e possono essere sia diagnostici che predittivi in quanto rilevabili già diversi anni prima dell’esordio della malattia.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Intervalli di riferimento : >15 POSITIVO

Unità di misura: UR/ML

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione della riduzione della contagiosità e della risoluzione dell’ infezione.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : Assenti/Presenti

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: Si
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test valuta il livello anticorpale (immunità) verso l’epatite B.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento : Si considerano immuni dall’epatite B i soggetti con titolo superiore o uguale a 10 mUI/mL.

Unità di misura: mIU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di sospetta epatite virale di tipo C.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Presente/Assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi ed il monitoraggio dell’infezione da HIV. La presenza nel siero degli anticorpi anti-HIV indica che il soggetto è venuto a contatto con il virus HIV, anche se non vi è certezza che sviluppi la malattia.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Presente/Assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato nella glomerulonefrite autoimmune. Gli autoanticorpi sono diretti contro la membrana basale dei glomeruli renali.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Positivo/Negativo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Gli anticorpi anti PCNA sono presenti soprattutto in pazienti affetti da LES e il loro livello anticorpale è correlato alla gravità del danno renale e al decorso clinico della malattia.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Positivo/Negativo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione di epatite A in fase acuta.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Presente/Assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio di un’infezione acuta di epatite di tipo B. Gli anticorpi di classe M possono essere il solo riscontro di infezione recente o in atto nella cosiddetta finestra sierologica

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 
Valore inferiore a 0.80: Assenza di anticorpi
Valore compreso tra 0.80 e 1.00: Dubbio
Valore superiore a 1.00: Presenza di anticorpi

Unità di misura: Index

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione di epatite A pregressa oppure in corso.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 
Presente/Assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dell’ epatite B, pregressa o in fase acuta quando non è più rilevabile HBsAg e non ancora presente HBsAb.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 
Presente/Assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dell’ epatite B, pregressa o in fase acuta quando non è più rilevabile HBsAg e non ancora presente HBsAb.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 
Presente/Assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi ed il monitoraggio dell’infezione da virus dell’epatite B, valutando il grado di contagiosità.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Presente/Assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dell’infezione da virus dell’epatite B. Questo marker indica la presenza di un’ infezione acuta o lo stato di portatore cronico qualora persista oltre i 6 mesi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Presente/Assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il TPA è un marcatore aspecifico associato a qualsiasi processo proliferativo. Il test è indicato per la valutazione dell´ aggressività di una neoplasia già accertata.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: ≤75

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 15 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione all’ antimonio (es.: preparazione leghe speciali, industria vetro e ceramica).

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: <1.1
Esposti: Non sono reperibili dati in letteratura.

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’antitrombina è una proteina prodotta dal fegato e coinvolta nella regolazione della formazione del coagulo nel sangue. Il test funzionale dell’antitrombina misura l’attività di antitrombina nel sangue di un individuo ed è richiesto per approfondimenti diagnostici in caso di eccessiva formazione di coaguli.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
80-120

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione del rischio coronarico, tramite il dosaggio combinato con l’ apolipoproteina B; il rischio aumenta in modo proporzionale al rapporto Apo B/Apo A1.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
Maschi: 0.76-1.69
Femmine: 0.76-2.14

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione del rischio coronarico, tramite il dosaggio combinato con l’ apolipoproteina A; il rischio aumenta in modo proporzionale al rapporto Apo B/Apo A1.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
Maschi: 0.46-1.74
Femmine: 0.46-1.42

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I livelli di Aptoglobina sono utilizzati come indici di emolisi intra ed extravascolare. Il test è indicato per Indagine attività malattie flogistiche, metabolismo dell’emoglobina.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 0.32-2.0

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 20 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione all’ arsenico (es.:preparazione leghe speciali, fitofarmaci, industria vetraria).

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <30
Esposti: Non sono reperibili dati in letteratura.

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Diagnosi di aspergillosi polmonare invasiva (IA).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
< 9: NEGATIVO
9 – 11: DUBBIO
> 11: POSITIVO

Unità di misura: U

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Diagnosi di aspergillosi polmonare invasiva (IA).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
< 9: NEGATIVO
9 – 11: DUBBIO
> 11: POSITIVO

Unità di misura: U

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Diagnosi di aspergillosi polmonare invasiva (IA).

Tipo di campione:Lavaggio broncoalveolare

Intervalli di riferimento:
< 0.50: NEGATIVO
>= 0.50: POSITIVO

Unità di misura: Indice

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Diagnosi di aspergillosi polmonare invasiva (IA).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Intervalli di riferimento:
< 0.50: NEGATIVO
>= 0.50: POSITIVO

Unità di misura: Indice

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi ed il monitoraggio di patologie epatiche e della progressione dell’infarto del miocardio.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
8-34

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: SI

Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I papillomavirus umani (HPV) sono piccoli virus a DNA. Sono stati identificati oltre 100 tipi di HPV, di cui circa 40 sono risultati associati a patologie del tratto ano-genitale, sia benigne che maligne.
Il virus HPV si trasmette per via sessuale, attraverso il contatto con cute o mucose. La maggior parte delle infezioni da HPV è transitoria, perché il virus viene eliminato dal sistema immunitario prima di sviluppare un effetto patogeno.
I diversi tipi di HPV vengono distinti in tipi ad alto e basso rischio di trasformazione neoplastica. L’infezione persistente da HPV ad alto rischio è la causa principale del tumore cervicale e rappresenta un precursore della neoplasia cervicale intraepiteliale (CIN).
Il test molecolare per HPV permette di rilevare in campioni cervicali la presenza o l’assenza di uno dei 14 tipi di HPV ad alto rischio (16, 18, 31, 33, 35, 39, 45, 51, 52, 56, 58, 59, 66, 68). La prenotazione viene eseguita tramite la pagina web dedicata. Il kit viene spedito tramite corriere, mentre la consegna deve essere fatta portando personalmente il kit presso una qualsiasi sede CDI.

Tipo di campione: Tampone vaginale

Preparazione: Non occorre digiuno

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: SI

Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I papillomavirus umani (HPV) sono piccoli virus a DNA. Sono stati identificati oltre 100 tipi di HPV, di cui circa 40 sono risultati associati a patologie del tratto ano-genitale, sia benigne che maligne.
Il virus HPV si trasmette per via sessuale, attraverso il contatto con cute o mucose. La maggior parte delle infezioni da HPV è transitoria, perché il virus viene eliminato dal sistema immunitario prima di sviluppare un effetto patogeno.
I diversi tipi di HPV vengono distinti in tipi ad alto e basso rischio di trasformazione neoplastica. L’infezione persistente da HPV ad alto rischio è la causa principale del tumore cervicale e rappresenta un precursore della neoplasia cervicale intraepiteliale (CIN).
Il test molecolare per HPV permette di rilevare in campioni cervicali la presenza o l’assenza di uno dei 14 tipi di HPV ad alto rischio (16, 18, 31, 33, 35, 39, 45, 51, 52, 56, 58, 59, 66, 68). La prenotazione viene eseguita tramite la pagina web dedicata. Il kit viene spedito tramite corriere, mentre la consegna deve essere fatta portando personalmente il kit presso una qualsiasi sede CDI.

Tipo di campione: Tampone vaginale

Preparazione: Non occorre digiuno

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

B

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 11gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Diagnosi della malattia da graffio del gatto e dell’angiomatosi bacillare.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
< 9: NEGATIVO
9 – 11: DUBBIO
> 11: POSITIVO

Unità di misura: U

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a benzene.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono reperibili dati in letteratura.

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a benzene.

Tipo di campione: Urina fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono reperibili dati in letteratura.

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di gravidanza o per il suo monitoraggio. Questo test viene inoltre utilizzato come marker per il tumore al testicolo.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento
Donna adulta non gravida: 0-2
Età gestazionale:
2 – 4 sett: 40 – 4800
5 – 6 sett: 870 – 88800
6 – 8 sett: 8700 – 220000
8 – 10 sett: 18700 – 250000
10 – 12 sett: 23200 – 182000
13 – 27 sett: 6400 – 97200
28 – 40 sett: 4400 – 75000
Maschio: 0 – 2

Unità di misura: mUI/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test della Beta-2 microglobulina sia su sangue che su urine può essere richiesto in presenza di segni e i sintomi associati a disfunzione renale e per la diagnosi differenziale tra patologie glomerulari e patologie dei tubuli renali.

Intervalli di riferimento: 0.8 – 2.34

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test della Beta-2 microglobulina sia su sangue che su urine può essere richiesto in presenza di segni e i sintomi associati a disfunzione renale e per la diagnosi differenziale tra patologie glomerulari e patologie dei tubuli renali.

Intervalli di riferimento:  0.02 – 0.37

 

Unità di misura: mg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dell’acidosi o dell’ alcalosi metabolica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  21.0 – 28.0

Unità di misura: mmol/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per lo screening ed il monitoraggio delle epatopatie e degli itteri.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  0.2 – 0.3

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per lo screening ed il monitoraggio delle epatopatie e degli itteri.

Intervalli di riferimento:  0– 1.2

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per lo screening ed il monitoraggio delle epatopatie e degli itteri.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:0.3-1.2

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di condizioni patologiche funzionali, infiammatorie o neoplastiche dell’apparato gastro-intestinale.

Tipo di campione: Campione istologico

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per determinare le infezioni da Bordetella pertussis.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  
<50 NEGATIVO
≥50 POSITIVO

Unità di misura: IU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per determinare le infezioni da Bordetella pertussis.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
<9: NEGATIVO
9 – 11: DUBBIO
>11: POSITIVO

Unità di misura: U

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il genere batterico Borrelia è costituito da microrganismi gram negativi a forma spirillare, che possono infettare esseri umani e animali causando malattie infettive note come borreliosi, che in genere vengono trasmesse dagli animali agli umani tramite il morso di zecche. Il test è utile come supporto nella diagnosi di malattia di Lyme.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
<20: NEGATIVO
20 – 25: DUBBIO
>25: POSITIVO

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il genere batterico Borrelia è costituito da microrganismi gram negativi a forma spirillare, che possono infettare esseri umani e animali causando malattie infettive note come borreliosi, che in genere vengono trasmesse dagli animali agli umani tramite il morso di zecche. Il test è utile come supporto nella diagnosi di malattia di Lyme.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
<20: NEGATIVO
20 – 25: DUBBIO
>25: POSITIVO

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi delle infezioni da Helicobacter pylori.

Tipo di campione: Espirato

Preparazione: Il giorno della raccolta il/la paziente dovrà presentarsi a digiuno dalle ore 24 del giorno precedente senza aver fumato da almeno 6 ore. Il giorno della raccolta il/la paziente dovrà presentarsi a digiuno dalle ore 24 del giorno precedente senza aver fumato da almeno 6 ore.

– Non assumere farmaci Anti H2 o inibitori della pompa protonica da almeno due settimane (es. Mepral, Tagamet, Ranidil ) e Bismuto.

– Si consiglia di non effettuare l’esame durante la terapia antibiotica: è necessario far trascorrere almeno 30 giorni dall’assunzione dell’ultimo antibiotico.

Intervalli di riferimento:
DELTA <5.0: Assenza di infezione da Helicobacter Pylori
DELTA >5.0: Presenza di infezione da Helicobacter Pylori

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La brucellosi è una zoonosi causata da batteri appartenenti al genere Brucella. Gli esseri umani possono contrarre la malattia entrando in contatto con animali o prodotti di origine animale contaminati. Il test è utile nella valutazione di pazienti con sospetto di Brucellosi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
TITOLI MAGGIORI O UGUALI 1/80 INDICANO INFEZIONE

Unità di misura: Titoli

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a butanolo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono reperibili dati in letteratura.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a butanolo.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono reperibili dati in letteratura.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

C

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione della funzionalità del pancreas endocrino e per la diagnosi differenziale dell’insulinoma.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
0,5-5,0

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione della funzionalità del pancreas endocrino e per la diagnosi differenziale dell’insulinoma.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per indagini immunologiche sull’alterazione del complemento, angioedema ereditario, angioedema acquisito.

Intervalli di riferimento: 0.21 – 0.38

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio della terapia anti tumorale e della progressione delle patologie maligne dell’ovaio. Variazione rispetto ai valori di normalità si possono avere anche nel caso di cisti ovariche benigne.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 0-30.2

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio del carcinoma mammario primitivo e dei carcinomi metastatizzati.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 0-32.4

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio delle neoplasie del pancreas, gastriche, delle vie biliari, epatiche e del colon-retto. Variazioni rispetto ai valori di normalità si possono riscontrare in casi di ittero, patologie benigne del tratto gastroenterico, del pancreas e della colicisti.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 0-37

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato in caso di esposizione al cadmio.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: <5

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato in caso di esposizione al cadmio.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: 0.1 – 1.5 ug/g creatinina (SIVR 2011)
Esposti: <5 ug/g creatinina (ACGIH 2017)

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato in caso di esposizione al cadmio.

Tipo di campione: Urina fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: 0.1 – 1.5 ug/g creatinina (SIVR 2011)
Esposti: <5 ug/g creatinina (ACGIH 2017)

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato in caso di esposizione al cadmio.

Tipo di campione: Urina inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: 0.1 – 1.5 ug/g creatinina (SIVR 2011)
Esposti: <5 ug/g creatinina (ACGIH 2017)

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di sospetto disordine del metabolismo del calcio.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:4.49-5.09

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per lo screening dei processi di calcificazione ossea, coagulazione e regolazione dell’ eccitabilità neuromuscolare. Il valore è influenzato dalla dieta e dalla presenza di lesioni renali.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione: ​Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento: 50-400

Unità di misura: mg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per lo screening dei processi di calcificazione ossea, coagulazione e regolazione dell’ eccitabilità neuromuscolare.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 8.60-10.50

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Nelle 12 ore che precedono il prelievo evitare l’assunzione di preparati multivitaminici ed integratori alimentari che contengono biotina (vitamina B7).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: ≤10.00

Unità di misura: pg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test consiste nella determinazione delle sostanze insolubili delle vie urinarie.

Tipo di campione: Calcolo renale

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: N.A

Unità di misura: MG

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato nella diagnosi differenziale tra patologie funzionali dell’intestino (colon irritabile) dove non c’è aumento della calprotectina fecale e le malattie croniche infiammatorie (I.B.D. Inflammatory Bowel Disease). Livelli aumentati di calprotectina si riscontrano nella malattia cronica intestinale (Chron,rettocolite ulcerosa), alcune neoplasie intestinali, diverticolite, enteriti acute.

Tipo di campione: Campione di feci

Preparazione:Materiale occorrente: contenitore sterile.
– Si richiede la raccolta di una piccola quantità di un campione di feci in un contenitore sterile.
– Si sconsiglia l’utilizzo di supposte e/o lassativi, pertanto l’emissione dovrebbe essere spontanea.
– Nella settimana precedente la raccolta, sospendere astringenti carbone e bismuti.
– Nell’impossibilità di consegnare il campione in giornata, conservarlo in frigorifero e farlo pervenire al laboratorio entro e non oltre 24 ore.

Intervalli di riferimento: NEGATIVO: < 50

Unità di misura: MICROG/G

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio terapeutico della carbamazepina.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno. Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

Intervalli di riferimento: 
Range terapeutico 4-12
Tossicità >=20

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a solfuro di carbonio.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno.

Intervalli di riferimento:  0-10

Unità di misura: MG/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a monossido di carbonio.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno.

Intervalli di riferimento:
Non Fumatori: <5%
Fumatori: <8%

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 15 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Cariotipo da metafasi spontanee di midollo osseo o sangue periferico per la caratterizzazione di patologie oncoematologiche. Tale analisi è importante per la caratterizzazione cromosomica di alcune patologie oncoematologiche, tra cui in particolare le Leucemie Linfocitiche Croniche (LLC), e per il monitoraggio post terapia di anomalie presenti all’esordio.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 20 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’analisi del cariotipo costituzionale permette di identificare eventuali anomalie numeriche o strutturali che possano essere responsabili di infertilità, sterilità, poliabortività o quadri sindromici. L’approccio all’indagine segue, in base al quesito diagnostico le raccomandazioni della Società Italiana di Genetica Umana.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 20 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’analisi del cariotipo costituzionale permette di identificare eventuali anomalie numeriche o strutturali che possano essere responsabili di infertilità, sterilità, poliabortività o quadri sindromici. L’approccio all’indagine segue, in base al quesito diagnostico le raccomandazioni della Società Italiana di Genetica Umana.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: Il paziente nei dieci minuti che precedono il prelievo deve RIMANERE A RIPOSO.

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi del feocromocitoma o di altri tumori neuroendocrini.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
ADRENALINA: <90
NORADRENALINA : <700
DOPAMINA: <87

Unità di misura: ng/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi del feocromocitoma o di altri tumori neuroendocrini.

Tipo di campione: Urina 24 ore con preparazione di Acido Cloridrico

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico.
1.Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7).

2.Raccogliere nel contenitore con acido le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta.

3.Si raccomanda di consegnare il contenitore al laboratorio nella stessa giornata della fine della raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Nel caso la raccolta delle urine nell’arco delle 24 ore venga effettuata per il dosaggio di specifici metaboliti, è opportuno seguire una dieta preparatoria:

Acido 5-idrossindolacetico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario osservare una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato.

Acido Ossalico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario evitare l’assunzione di Vitamina C (acido ascorbico).

Anche un certo numero di farmaci può influenzare il test, ma è opportuno parlarne col proprio medico prima di diminuire o cessare ogni cura durante la raccolta del campione.

NOTA BENE: il contenitore per la raccolta contiene acido; è necessario pertanto rispettare le indicazioni di seguito riportate:
• il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né svuotarlo;
• non si deve urinare direttamente nel contenitore fornito dal laboratorio ma in un altro pulito versando poi l’urina nel contenitore con l’acido;
• non tenere il contenitore aperto se non il tempo strettamente necessario al travaso;
• i fumi che possono essere emessi dal contenitore, dovuti all’acido, non devono essere inalati, né venire a contatto con le mucose (occhi, naso, bocca o genitali);
• tenere il contenitore lontano dalla portata dei bambini.

Unità di misura: µg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi del feocromocitoma o di altri tumori neuroendocrini.

Tipo di campione: Urina 24 ore con preparazione di Acido Cloridrico

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico.
1.Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7).

2.Raccogliere nel contenitore con acido le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta.

3.Si raccomanda di consegnare il contenitore al laboratorio nella stessa giornata della fine della raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Nel caso la raccolta delle urine nell’arco delle 24 ore venga effettuata per il dosaggio di specifici metaboliti, è opportuno seguire una dieta preparatoria:

Acido 5-idrossindolacetico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario osservare una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato.

Acido Ossalico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario evitare l’assunzione di Vitamina C (acido ascorbico).

Anche un certo numero di farmaci può influenzare il test, ma è opportuno parlarne col proprio medico prima di diminuire o cessare ogni cura durante la raccolta del campione.

NOTA BENE: il contenitore per la raccolta contiene acido; è necessario pertanto rispettare le indicazioni di seguito riportate:
• il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né svuotarlo;
• non si deve urinare direttamente nel contenitore fornito dal laboratorio ma in un altro pulito versando poi l’urina nel contenitore con l’acido;
• non tenere il contenitore aperto se non il tempo strettamente necessario al travaso;
• i fumi che possono essere emessi dal contenitore, dovuti all’acido, non devono essere inalati, né venire a contatto con le mucose (occhi, naso, bocca o genitali);
• tenere il contenitore lontano dalla portata dei bambini.

Intervalli di riferimento:
Adrenalina <20 ug/24h
Dopamina <400 ug/24h
Noradrenalina <80 ug/24h

Unità di misura: µg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per follow up ed inquadramento diagnostico di discrasie plasmacellulari, MGUS, Amiloidosi, Mieloma Multiplo, Crioglobulinemia, Patologie renali

Intervalli di riferimento:
3.3 – 19.4
Rapporto K/Lambda 0.26 – 1.65

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per follow up ed inquadramento diagnostico di discrasie plasmacellulari, MGUS, Amiloidosi, Mieloma Multiplo, Crioglobulinemia, Patologie renali

Intervalli di riferimento: 0-32.9

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per follow up ed inquadramento diagnostico di discrasie plasmacellulari, MGUS, Amiloidosi, Mieloma Multiplo, Crioglobulinemia, Patologie renali

Intervalli di riferimento: 0- 3.79

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: si
Consinso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La percentuale di CDT è un marker specifico di abuso alcolico cronico; la valutazione di tale analita assume particolare importanza nel follow-up di pazienti etilisti, riuscendo ad evidenziare l’assunzione di alcool avvenuta anche a distanza di giorni dal momento del prelievo.

Intervalli di riferimento: 0-1.6

Unità di misura: % Transferrina totale

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Le cellule staminali emopoietiche (CSE) si trovano nel midollo osseo, nel sangue del cordone ombelicale e, in misura minore, nel sangue periferico. Le CSE sono anche note con il nome di cellule CD34-positive per la presenza sulla loro superficie di questa molecola distintiva. Attraverso la molecola CD34 queste cellule possono essere identificate e misurate nel sangue periferico mediante un semplice prelievo venoso. Questa analisi trova applicazione negli studi sulle malattie del sangue, come supporto alla diagnosi di leucemie o linfomi e per stabilire il trattamento terapeutico adeguato.

Tipo di campione: Urina 24 ore con preparazione di Acido Cloridrico

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico.
1.Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7).

2.Raccogliere nel contenitore con acido le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta.

3.Si raccomanda di consegnare il contenitore al laboratorio nella stessa giornata della fine della raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Nel caso la raccolta delle urine nell’arco delle 24 ore venga effettuata per il dosaggio di specifici metaboliti, è opportuno seguire una dieta preparatoria:

Acido 5-idrossindolacetico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario osservare una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato.

Acido Ossalico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario evitare l’assunzione di Vitamina C (acido ascorbico).

Anche un certo numero di farmaci può influenzare il test, ma è opportuno parlarne col proprio medico prima di diminuire o cessare ogni cura durante la raccolta del campione.

NOTA BENE: il contenitore per la raccolta contiene acido; è necessario pertanto rispettare le indicazioni di seguito riportate:
• il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né svuotarlo;
• non si deve urinare direttamente nel contenitore fornito dal laboratorio ma in un altro pulito versando poi l’urina nel contenitore con l’acido;
• non tenere il contenitore aperto se non il tempo strettamente necessario al travaso;
• i fumi che possono essere emessi dal contenitore, dovuti all’acido, non devono essere inalati, né venire a contatto con le mucose (occhi, naso, bocca o genitali);
• tenere il contenitore lontano dalla portata dei bambini.
Tipo di campione:  Prelievo venoso 

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: Non definibili

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato nel monitoraggio delle patologie da alterato metabolismo del rame (malattia di Wilson o degenerazione epatolenticolare).
La ceruloplasmina aumenta in corso di gravidanza per effetto diretto degli estrogeni.

Tipo di campione: Urina 24 ore con preparazione di Acido Cloridrico

Intervalli di riferimento: 0.2-0.6

Unità di misura: G/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  LES, artrite reumatoide, nefrite, deficit ereditari cel complemento.

Intervalli di riferimento: 41.68 – 95.06

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Chlamydia pneumoniae è un batterio gram-NEGATIVO, patogeno per l’uomo, intracellulare obbligato, responsabile di una forma di polmonite atipica . Il test è utile come supporto nella diagnosi di infezioni Chlamidia pneumonie

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
<20: NEGATIVO
20 – 25: DUBBIO
>25: POSITIVO

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Chlamydia pneumoniae è un batterio gram-NEGATIVO, patogeno per l’uomo, intracellulare obbligato, responsabile di una forma di polmonite atipica . Il test è utile come supporto nella diagnosi di infezioni Chlamidia pneumonie

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
<20: NEGATIVO
20 – 25: DUBBIO
>25: POSITIVO

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I membri della famiglia Chlamydiaceae sono microrganismi intracellulari piccoli, gram-negativi, che crescono nel citoplasma delle cellule ospiti. Questi organismi condividono molte caratteristiche dei batteri e sono suscettibili alla terapia antibiotica. Chlamydia trachomatis causa una delle più comuni infezioni sessualmente trasmessei. Il test è utile come supporto nella diagnosi di infezioni Chlamidia trachomatis

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
<20: NEGATIVO
20 – 25: DUBBIO
>25: POSITIVO

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I membri della famiglia Chlamydiaceae sono microrganismi intracellulari piccoli, gram-negativi, che crescono nel citoplasma delle cellule ospiti. Questi organismi condividono molte caratteristiche dei batteri e sono suscettibili alla terapia antibiotica. Chlamydia trachomatis causa una delle più comuni infezioni sessualmente trasmessei. Il test è utile come supporto nella diagnosi di infezioni Chlamidia trachomatis

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
<20: NEGATIVO
20 – 25: DUBBIO
>25: POSITIVO

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test consente di diagnosticare le infezioni da Chlamydia Trachomatis.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a cicloesano.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: MG/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a cicloesano.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio terapeutico nei pazienti in terapia con Ciclosporina.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 100-250

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica di versamenti di cavità, materiale aspirato da una lesione mediante agoaspirazione ecoguidata o di secrezioni corporee.

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica di materiale ottenuto mediante agoaspirazione ecoguidata di lesioni a carico di vari organi: tiroide, mammella, ghiandole salivari ecc.

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica di materiale ottenuto mediante broncoaspirazione. L’esame generalmente serve per inquadrare clinicamente condizioni infiammatorie, infettive o neoplastiche a carico dell’apparato respiratorio.

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica di materiale ottenuto mediante agoaspirazione ecoguidata di lesioni multiple di vari organi: tiroide, mammella, ghiandole salivari ecc.

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica di materiale ottenuto da aspirazione di versamenti di cavità corporee (ad esempio pleura e peritoneo).

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica del materiale ottenuto mediante broncolavaggio. L’esame generalmente serve per inquadrare clinicamente condizioni infiammatorie, infettive o neoplastiche a carico dell’apparato respiratorio.

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica del materiale ottenuto mediante aspirazione di lesione bollosa.

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica di materiale espulso dalle vie respiratorie.

Tipo di campione: Prelievo citologico

Preparazione:​ Per la raccolta utilizzare esclusivamente l’apposito recipiente con conservante. L’escreato raccolto deve essere quello del mattino.Per espettorare tossire con forza, così da aumentare la probabilità di raccogliere una certa quantità di secreto bronchiale. Per renderlo più abbondante, si consiglia l’esecuzione di aerosol con FLUIMUCIL prima dell’emissione. Il campione va consegnato con urgenza in laboratorio.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica del materiale ottenuto mediante lavaggio.

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica del materiale ottenuto mediante scraping di una lesione.

Tipo di campione: Prelievo citologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la ricerca di siderociti su preparati citologici, colorati mediante colorazione di Perls, per fornire un supporto ad una diagnosi clinica di siderosi polmonare.

Tipo di campione: Escreato

Preparazione:Per la raccolta utilizzare esclusivamente l’apposito recipiente vuoto. L’escreato raccolto deve essere quello del mattino.Per espettorare tossire con forza, così da aumentare la probabilità di raccogliere una certa quantità di secreto bronchiale. Per renderlo più abbondante, si consiglia l’esecuzione di aerosol con FLUIMUCIL prima dell’emissione. Il campione va consegnato con urgenza in laboratorio.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:L’esame è indicato per la definizione citologica di materiale secreto mammario per la ricerca di cellule neoplastiche.

Tipo di campione: Secrezione capezzolo/i

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica di materiale ottenuto mediante metodica di spazzolato (brushing) per la ricerca di cellule neoplastiche.

Tipo di campione: Prelievo citologico 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione citologica del materiale ottenuto mediante striscio.

Tipo di campione: Vetrino

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la ricerca di fibre dell’asbesto nel materiale in esame (generalmente per condizioni di esposizione professionale).

Tipo di campione: Escreato

Preparazione: Per la raccolta utilizzare esclusivamente l’apposito recipiente vuoto. L’escreato raccolto deve essere quello del mattino.Per espettorare tossire con forza, così da aumentare la probabilità di raccogliere una certa quantità di secreto bronchiale. Per renderlo più abbondante, si consiglia l’esecuzione di aerosol con FLUIMUCIL prima dell’emissione. Il campione va consegnato con urgenza in laboratorio.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la ricerca di cellule neoplastiche nelle urine.

Tipo di campione: Campione urine

Preparazione: Per la raccolta di urina utilizzare esclusivamente l’apposito recipiente, contenente soluzione conservante. Eliminare la prima urina del mattino. Dopo aver bevuto, raccogliere la seconda urina direttamente nel contenitore fornito sino al raggiungimento della tacca indicante i 50 ml. È necessario raccogliere un campione al giorno per tre giorni consecutivi, segnalando sui contenitori I, II, III. I campioni così raccolti devono essere conservati ad una temperatura compresa tra 15°C e 30°C e consegnati, dal paziente o da persona munita di opportuna delega, unitamente al presente modulo debitamente compilato, entro 72 ore dalla raccolta del primo campione.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per lo studio e il monitoraggio del bilancio idro-elettrolitico. I livelli di cloro nelle urine sono influenzati dalla dieta e dalla sommnistrazione di farmaci.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione: ​Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento: 100-250

Unità di misura: mmol/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato per lo studio e il monitoraggio del bilancio idro-elettrolitico.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 100-250

Unità di misura: mmol/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di colite pseudomenbranosa e della diarrea associata all’assunzione di antibiotici.

Tipo di campione: Feci

Preparazione: L’emissione deve essere spontanea senza ausilio di supposte e /o lassativi. – Raccogliere una piccola quantità in un contenitore sterile. Il campione di feci deve essere raccolto nell’apposito contenitore e consegnato al più presto (entro due ore) in laboratorio. In caso contrario è possibile conservare il campione in frigo per un massimo di 4 ore.

 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a polveri e fumi di cobalto.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: <2.5
Esposti: <15

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione del metabolismo lipidico e della funzionalità epatica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 125-190

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di Infezioni batteriche in materiale purulento

Tipo di campione: Essudato purulento/tampone pus

Preparazione: Il campione di cellule o pus viene raccolto tramite l’utilizzo di un tampone sterile passato in corrispondenza del sito di infezione. I tamponi possono essere conservati a temperatura ambiente per non piu’ di 24 ore nel terreno di trasporto dedicato.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche in liquido sinoviale

Tipo di campione: Liquido sinoviale

Preparazione: La procedura richiede asepsi e preferibilmente dovrebbe essere effettuata mediante aspirazione articolare percutanea (possibilmente eco guidata) o comunque a capsula articolare chiusa (se eseguita durante l’intervento di revisione). Trasferire l’aspirato in contenitori sterili con anticoagulante.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche da diversi siti cutanei

Tipo di campione: Tampone cutaneo

Preparazione: Eseguire il prelievo dal sito cutaneo interessato

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: Il tampone uretrale deve essere eseguito prima della raccolta dello sperma. La spermiocoltura deve pervenire entro 3 ore dalla raccolta presso il Laboratorio.

Indicazioni cliniche:Il test è indicato per la diagnosi di uretrite

Tipo di campione: Tampone uretrale

Preparazione: Il tampone uretrale deve essere eseguito almeno due-tre ore dopo l’ultima minzione, anche se sarebbe
preferibile effettuarlo al mattino prima della minzione. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico o antimicotico in assenza di specifiche richieste del medico curante.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tale test è indicato per la diagnosi delle infezioni batteriche/micotiche del glande e del prepuzio

Tipo di campione: Tampone balano-prepuziale

Preparazione: Si raccomanda di non lavarsi dalla sera precedente, eseguire il prelievo al mattino prima della minzione, (altrimenti è necessario aspettare circa 3 ore dall’ultima minzione) , non applicare creme antibiotiche o antimicotiche e non assumere antibiotici nei 7 giorni precedenti il prelievo.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche e micotiche in regioni corporee diverse

Tipo di campione: Materiali vari

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni gastrointestinali

Tipo di campione: Feci

Preparazione: L’emissione deve essere spontanea senza ausilio di supposte e /o lassativi. – Raccogliere una piccola quantità in un contenitore sterile. Il campione di feci deve essere raccolto nell’apposito contenitore e consegnato al più presto (entro due ore) in laboratorio. In caso contrario è possibile conservare il campione in frigo per un massimo di 4 ore.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche e micotiche della regione cavo orale

Tipo di campione: Tampone cavo orale

Preparazione: Si consiglia di non effettuare l’esame in corso di terapia antibiotica. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico. Il paziente deve presentarsi in laboratorio a digiuno e senza aver lavato i denti; evitare l’uso di colluttori orali

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni delle basse vie aeree

Tipo di campione: Espettorato

Preparazione: Il campione deve consegnato al laboratorio entro 2 ore; attese superiori alle due ore prima della semina possono rendere non attendibili i risultati dell’esame colturale. Se il tempo previsto per la consegna al laboratorio e’ superiore alle due ore conservare il campione in frigorifero (4 °C) fino alla consegna.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni gastrointestinali

Tipo di campione: Feci

Preparazione: L’emissione deve essere spontanea senza ausilio di supposte e /o lassativi. – Raccogliere una piccola quantità in un contenitore sterile. Il campione di feci deve essere raccolto nell’apposito contenitore e consegnato al più presto (entro due ore) in laboratorio. In caso contrario è possibile conservare il campione in frigo per un massimo di 4 ore.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la diagnosi di Infezioni batteriche in fistole

Tipo di campione: Tampone fistola / pus fistola

Preparazione: Raccogliere il campione in un contenitore sterile, quindi inviarlo al più presto in laboratorio. I tamponi possono essere conservati a temperatura ambiente per non più di 24 ore nel terreno di trasporto dedicato.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note:  La spermiocoltura deve pervenire entro 3 ore dalla raccolta presso il Laboratorio. Se richiesto insieme al colturale secreto uretrale, eseguire sempre prima il tampone uretrale.

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la dignosi di infezioni genitali maschili

Tipo di campione: Liquido seminale

Preparazione: si procede, prima della raccolta, con un’accurata toilette e pulizia delle mani, del pene e dei genitali con detergenti specifici, si deve utilizzare un contenitore con apertura ampia e con sicuro coperchio di chiusura; la raccolta deve essere fatta in ambiente pulito e decoroso senza l’utilizzo di creme o lubrificanti vari; il campione deve pervenire entro tre ore dalla raccolta. Se sono stati assunti antibiotici, antimicotici o batteriostatici, l’esame deve essere rinviato di 10-15 giorni dalla fine della terapia.
Come per lo spermiogramma mantenere un’astinenza sessuale di almeno tre-cinque giorni ed evitare di urinare nelle tre ore che precedono la raccolta.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 20 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di micosi cutanee

Tipo di campione: Squame cutane, unghie

Preparazione: Non coprire le unghie con smalto: rimuovere eventuale smalto dalle unghie almeno 7-10 giorni prima del prelievo.  Nei giorni precedenti il prelievo non applicare farmaci sull’unghia per almeno 10-15 giorni e non eseguire il prelievo durante una terapia antimicotica o altrimenti sospesa da un tempo inferiore ai 30 giorni.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di mycoplasmi urogenitali

Tipo di campione: Tampone cervicale, tampone uretrale , Liquido seminale, Urine

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di mycoplasmi urogenitali nel liquido seminale

Tipo di campione: Liquido seminale

Preparazione: Si procede, prima della raccolta, con un’accurata toilette e pulizia delle mani, del pene e dei genitali con detergenti specifici, si deve utilizzare un contenitore con apertura ampia e con sicuro coperchio di chiusura. La raccolta deve essere fatta in ambiente pulito e decoroso senza l’utilizzo di creme o lubrificanti vari; il campione deve pervenire entro tre ore dalla raccolta. Se sono stati assunti antibiotici, antimicotici o batteriostatici, l’esame deve essere rinviato di 10-15 giorni dalla fine della terapia.
Come per lo spermiogramma mantenere un’astinenza sessuale di almeno tre-cinque giorni ed evitare di urinare nelle tre ore che precedono la raccolta.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di mycoplasmi urogenitali nel tampone uretrale

Tipo di campione: Tampone uretrale

Preparazione: Il tampone uretrale deve essere eseguito almeno due-tre ore dopo l’ultima minzione, anche se sarebbe preferibile effettuarlo al mattino prima della minzione. Assicurarsi che il paziente non abbia eseguito una terapia antibiotica nella settimana precedente .

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di mycoplasmi urogenitali nelle urine

Tipo di campione: Urine

Preparazione: Raccogliere il primo getto delle urine della prima minzione del mattino in un contenitore sterile a bocca larga. Si consiglia di non effettuare l’esame durante la terapia antibiotica: è necessario far trascorrere almeno 7 giorni dall’assunzione dell’ultimo antibiotico.​

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Diagnosi di infezione micotica enterica

Tipo di campione: Feci

Preparazione: L’emissione deve essere spontanea senza ausilio di supposte e /o lassativi. – Raccogliere una piccola quantità in un contenitore sterile. Il campione di feci deve essere raccolto nell’apposito contenitore e consegnato al più presto (entro due ore) in laboratorio. In caso contrario è possibile conservare il campione in frigo per un massimo di 4 ore.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni micotiche

Tipo di campione: Tampone nasale, tampone linguale, tampone cavo orale, urine, feci

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Sospetto di infezioni micotiche a livello linguale

Tipo di campione: Tampone nasale

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni micotiche della regione nasale

Tipo di campione: Tampone nasale

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni micotiche a livello urinario

Tipo di campione: Urine

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e indicato per identificare le donne gravide colonizzate da Streptococcus agalactiae.
La colonizzazione della donna può portare a trasmissione verticale al neonato sia in utero che al momento del parto con possibile infezione del neonato.

Tipo di campione: Tampone rettale

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test e indicato per identificare le donne gravide colonizzate da Streptococcus agalactiae.
La colonizzazione della donna può portare a trasmissione verticale al neonato sia in utero che al momento del parto con possibile infezione del neonato.

Tipo di campione: Tampone vaginale

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di prostatiti acute e croniche

Tipo di campione: Secreto prostatico

Preparazione: Si consiglia di astenersi da rapporti sessuali nei 5 giorni prima dell’esame. In assenza di specifiche richieste del medico curante, si consiglia di non effettuare l’esame in corso di terapia antibiotica (far trascorrere almeno 15 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico). Se richiesto con Spermiocoltura prenotare in giornate differenti, lasciando passare almeno 5 giorni dalla prima prestazione

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di Infezioni batteriche da sito chirurgico

Tipo di campione: Tampone ferita /Pus ferita

Preparazione: Raccogliere il campione in un contenitore sterile, quindi inviarlo al più presto in laboratorio. Solo i tamponi possono essere conservati a temperatura ambiente per non più di 24 ore.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche in ulcera

Tipo di campione: Tampone ulcera

Preparazione: Pulire la lesione, infiltrare soluzione fisiologica nei tessuti perilesionali quindi applicare il tampone sul liquido che fuoriesce dai tessuti. I tamponi possono essere conservati a temperatura ambiente per non più di 24 ore nel terreno di trasporto dedicato.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di Infezioni batteriche a livello mammario

Tipo di campione: Secreto mammario

Preparazione: Raccogliere il campione in un contenitore sterile, quindi inviarlo al più presto in laboratorio. Solo i tamponi possono essere conservati a temperatura ambiente per non più di 24 ore.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche e micotiche della regione linguale

Tipo di campione: Tampone linguale

Preparazione:  Si consiglia di non effettuare l’esame in corso di terapia antibiotica. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico. Il paziente deve presentarsi in laboratorio a digiuno e senza aver lavato i denti; evitare l’uso di colluttori orali.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per per valutare la colonizzazione delle prime vie aeree da parte di batteri potenzialmente patogeni in pazienti con otiti ricorrenti.

Tipo di campione: Tampone nasale

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tale test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche/micotiche a carico dei genitali esterni femminili

Tipo di campione: Tampone nasale

Preparazione: Sospendere trattamenti con ovuli o candelette 48 ore prima, non fare lavande vaginali interne nelle 24 ore precedenti. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico o antimicotico in assenza di specifiche richieste del medico curante.
Evitare i rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tale test è indicato per la diagnosi di otite esterna. Solo in presenza di secrezioni associate a perforazione del timpano, può essere impiegato per l’orientamento eziologico di otite media batterica.

Tipo di campione: Tampone auricolare

Preparazione: Il paziente non deve aver eseguito instillazioni di farmaci nel padiglione auricolare o aver eseguito pulizia del canale auricolare nelle ore precedenti il prelievo.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tale test è indicato per la diagnosi di otite esterna. Solo in presenza di secrezioni associate a perforazione del timpano, può essere impiegato per l’orientamento eziologico di otite media batterica.

Tipo di campione: Tampone auricolare

Preparazione: Il paziente non deve aver eseguito instillazioni di farmaci nel padiglione auricolare o aver eseguito pulizia del canale auricolare nelle ore precedenti il prelievo.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di cervicite

Tipo di campione: Tampone cervicale

Preparazione: ​Sospendere trattamenti con ovuli o candelette 48 ore prima, non fare lavande vaginali interne nelle 24 ore precedenti. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico o antimicotico in assenza di specifiche richieste del medico curante.
Evitare i rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di congiuntivite batterica.

Tipo di campione: Tampone oculare

Preparazione: ​Il paziente non deve aver instillato nell’occhio farmaci (colliri) e non deve aver usato pomate oftalmiche nelle ore precedenti il prelievo.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche e micotiche faringo-tonsillari

Tipo di campione: Tampone faringeo

Preparazione: ​ Si consiglia di non effettuare l’esame in corso di terapia antibiotica. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico.
Il paziente deve presentarsi in laboratorio a digiuno e senza aver lavato i denti; evitare l’uso di colluttori orali.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche e micotiche faringo-tonsillari

Tipo di campione: Tampone faringeo

Preparazione: ​ Si consiglia di non effettuare l’esame in corso di terapia antibiotica. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico.
Il paziente deve presentarsi in laboratorio a digiuno e senza aver lavato i denti; evitare l’uso di colluttori orali.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di Infezioni batteriche in piaga da decubito

Tipo di campione: Tampone piaga da decubito

Preparazione: ​Pulire la lesione , infiltrare soluzione fisiologica nei tessuti perilesionali quindi applicare il tampone sul liquido che fuoriesce dai tessuti. I tamponi possono essere conservati a temperatura ambiente per non piu’ di 24 ore nel terreno di trasporto dedicato.

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di infezioni nella regione rettale di Neisseria gonorrhoeae, Miceti lievitiformi , Streptococchi beta-emolitici.

Tipo di campione: Tampone rettale

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di vaginosi/ vaginiti batteriche

Tipo di campione: Tampone vaginale

Preparazione: ​Sospendere trattamenti con ovuli o candelette 48 ore prima, non fare lavande vaginali interne nelle 24 ore precedenti. Far trascorrere almeno 7 giorni dall’ultima assunzione di antibiotico o antimicotico in assenza di specifiche richieste del medico curante.
Evitare i rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti.

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tale test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche delle vie urinarie in pazienti con catetere permanente

Tipo di campione: Urine

Preparazione: Clampare il catetere, chiudendolo con la pinza clamp appena sotto il dispositivo di prelievo. Lavarsi bene le mani, asciugarle e indossare guanti monouso. Disinfettare il dispositivo del catetere che serve per il prelievo. Inserire nella siringa sterile monouso da 5 mL l’ago sottile dotato di dispositivo di sicurezza. Inserire l’ago nell’apposito dispositivo del catetere e aspirare delicatamente 2-3 mL di urine. Rimuovere in sicurezza l’ago e trasferire le urine nel contenitore sterile. Togliere la pinza clamp.
Consegnare le urine entro 2 ore dalla raccolta al Laboratorio. Se ciò non è possibile, conservare le urine in frigorifero e consegnarle entro 24 ore al Laboratorio Se nel contenitore c’è un conservante (es. Acido Borico), le urine posso stare a temperatura ambiente per 24/36 ore.

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tale test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche delle vie urinarie in pazienti con catetere singolo

Tipo di campione: Urine

Preparazione: Clampare il catetere, chiudendolo con la pinza clamp appena sotto il dispositivo di prelievo. Lavarsi bene le mani, asciugarle e indossare guanti monouso. Disinfettare il dispositivo del catetere che serve per il prelievo. Inserire nella siringa sterile monouso da 5 mL l’ago sottile dotato di dispositivo di sicurezza. Inserire l’ago nell’apposito dispositivo del catetere e aspirare delicatamente 2-3 mL di urine. Rimuovere in sicurezza l’ago e trasferire le urine nel contenitore sterile. Togliere la pinza clamp.
Consegnare le urine entro 2 ore dalla raccolta al Laboratorio. Se ciò non è possibile, conservare le urine in frigorifero e consegnarle entro 24 ore al Laboratorio Se nel contenitore c’è un conservante (es. Acido Borico), le urine posso stare a temperatura ambiente per 24/36 ore.

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tale test è indicato per la diagnosi di infezioni batteriche delle vie urinarie in pazienti pediatrici 

Tipo di campione: Urine

Preparazione: Si consiglia di non effettuare l’esame colturale delle urine durante la terapia antibiotica: è necessario far trascorrere almeno 7 giorni dall’assunzione dell’ultimo antibiotico.​
– Pulire accuratamente la regione sovra pubica, perianale e i genitali esterni con soluzioni saponose e acqua tiepida, si suggerisce di risciacquare a lungo;
– applicare il sacchetto sterile facendolo aderire al perineo e alla regione sovra pubica;
– appena avvenuta la minzione, comunque non oltre 30 minuti, rimuovere il sacchetto utilizzando guanti sterili;
– Chiudere accuratamente il sacchetto ripiegando la parte adesiva su se stessa ed inserirlo in un contenitore sterile a bocca larga.
– Consegnare il campione in laboratorio entro le due ore dal prelievo.

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio delle patologie autoimmuni o correlate con il sistema del complemento.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
M-F 0-14 a: 0,8-1,5
M-F 15-150 a: 0,9-1,7

Unità di misura: g/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio delle patologie autoimmuni o correlate con il sistema del complemento.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 0.10-0.40

Unità di misura: g/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Consulenza diagnostica su preparati istologici e/o citologici provenienti da altre sedi con allegata diagnosi precedentemente formulata nella sede di origine.

Tipo di campione: Vetrino

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione professionale al piombo o per la diagnosi di porfirie.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <100
Esposti: 100 – 200

Unità di misura: µg/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: Nelle 12 ore che precedono il prelievo evitare l’assunzione di preparati multivitaminici ed integratori alimentari che contengono biotina (vitamina B7).

Indicazioni cliniche:L’ormone adrenocorticotropo (ACTH) viene sintetizzato dall’ipofisi. L’ACTH stimola la produzione di cortisolo da parte della ghiandola surrenale. I livelli plasmatici di ACTH sono massimi tra le 6 e le 8 e minimi alle 23. Il test è utile come supporto nella diagnosi e per monitorare alcune condizioni patologiche associate all’eccesso o alla carenza di cortisolo

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 6 – 48

Unità di misura: pg/mL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: Nelle 12 ore che precedono il prelievo evitare l’assunzione di preparati multivitaminici ed integratori alimentari che contengono biotina (vitamina B7).

Indicazioni cliniche:L’ormone adrenocorticotropo (ACTH) viene sintetizzato dall’ipofisi. L’ACTH stimola la produzione di cortisolo da parte della ghiandola surrenale. I livelli plasmatici di ACTH sono massimi tra le 6 e le 8 e minimi alle 23. Il test è utile come supporto nella diagnosi e per monitorare alcune condizioni patologiche associate all’eccesso o alla carenza di cortisolo

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 3 – 30

Unità di misura: pg/mL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione della funzionalità della corteccia surrenalica in gravidanza o in terapia con estrogeni.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento: 
3 – 8 anni 1.4 – 20
8 – 12 anni 2.6 – 37
12 – 18 anni 4.0 – 56
Maschi >18 anni 4.2 – 60
Femmine >18 anni 3.0 – 43

Unità di misura: µg/24h

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dell’ insufficienza surrenalica e dell’ipersurrenalismo da morbo di Cushing, che determina un aumento dei valori durante tutta la giornata.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
MATTINA (h.7-9): 4.30 – 22.40
POMERIGGIO (h.15-17): 3.09 – 16.66

Unità di misura: µg/dL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dell’ insufficienza surrenalica e dell’ipersurrenalismo da morbo di Cushing, che determina un aumento dei valori durante tutta la giornata.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
MATTINA (h.7-9): 4.30 – 22.40
POMERIGGIO (h.15-17): 3.09 – 16.66

Unità di misura: µg/dL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione attiva o passiva al fumo di tabacco.

Tipo di campione:  Urina estemporanea

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Valori inferiori a 10 ug/L indicano una probabile non esposizione passiva. Valori inferiori a 50 ug/L sono compatibili con esposizione passiva o astinenza prolungata dal fumo attivo. Mediamente, i fumatori in attività, hanno concentrazioni urinarie superiori a 300 ug/L.

Unità di misura: µg/dL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione attiva o passiva al fumo di tabacco.

Tipo di campione:  Urina fine turno lavorativo

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Valori inferiori a 10 ug/L indicano una probabile non esposizione passiva. Valori inferiori a 50 ug/L sono compatibili con esposizione passiva o astinenza prolungata dal fumo attivo. Mediamente, i fumatori in attività, hanno concentrazioni urinarie superiori a 300 ug/L.

Unità di misura: µg/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione attiva o passiva al fumo di tabacco.

Tipo di campione:  Urina inizio turno lavorativo

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Valori inferiori a 10 ug/L indicano una probabile non esposizione passiva. Valori inferiori a 50 ug/L sono compatibili con esposizione passiva o astinenza prolungata dal fumo attivo. Mediamente, i fumatori in attività, hanno concentrazioni urinarie superiori a 300 ug/L.

Unità di misura: µg/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Diagnosi di febbre Q

Tipo di campione:   prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
< 9: NEGATIVO
9 – 11: DUBBIO
> 11: POSITIVO

Unità di misura:  U

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per il monitoraggio dell’ attività enzimatica del muscolo scheletrico e, in caso di infarto, del miocardio.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
Maschi: 46-171
Femmine: 34-145

Unità di misura:  U/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La CKMB è un isoenzima della Creatina Chinasi (CK) localizzata principalmente nel cuore ed in minore quantità nel muscolo scheletrico. In caso di CK totale, alto può essere prescritto per capire se ciò avviene a causa di danno muscolare o cardiaco. In caso di infarto la concentrazione di CKMB si alza in circa 3-6 ore e raggiunge un picco in 12-24 per tornare normale dopo 48-72 ore. Se c’è un altro infarto o il danno progredisce, allora i livelli aumentano di nuovo e/o rimangono alti nel tempo. Il dosaggio è quindi di aiuto per capire se il paziente ha avuto un infarto e nel monitoraggio di ulteriori danni cardiaci.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Cutoff 5ng/mL. Un valore superiore a 5 ng/mL può essere sintomo indicativo di infarto del miocardio.

Unità di misura: ng/mL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dell’ insufficienza renale.

Tipo di campione:  Urina 24 ore con prelievo venoso

Preparazione:  ​Si dovrà sottoporre ad un prelievo di sangue venoso e nella stessa giornata dovrà fornire un campione di urine delle 24 ore raccolto in un contenitore dedicato, da acquistarsi in farmacia.
NOTA BENE: Nel caso in cui non avesse raccolto il campione di urine per lo stesso giorno del prelievo, dovrà fornirlo al Laboratorio entro i tre giorni successivi al prelievo.
Per procedere alla raccolta delle urine delle 24 ore seguire le istruzioni di seguito riportate:
1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);
2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore.E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;
3. consegnare il contenitore al laboratorio ENTRO 2 ORE dalla fine della raccolta;
4. al momento della consegna del campione di urina delle 24 ore, dovrà comunicare al personale dell’accettazione il proprio peso e altezza.
NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.
In alternativa alla consegna del campione di urine delle 24 ore si può procedere nel modo seguente.
Materiale occorrente:
– contenitore per la raccolta delle urine delle 24 ore, acquistabile in farmacia.
– contenitore sterile a bocca larga oppure provette dedicate, fornite gratuitamente da CDI.
1. dopo aver terminato la raccolta delle 24 ore, “leggere” il volume (il contenitore è graduato) avendo cura di annotarlo;
2. mescolare bene il contenuto e, servendosi dell’apposita apertura del recipiente, versare parte delle urine in un contenitore sterile a bocca larga oppure all’interno di provette dedicate; su quest’ultimi annotare il volume rilevato come al punto 1;
3. consegnare il contenitore sterile a bocca larga o le provette dedicate al laboratorio ENTRO 2 ORE;4. al momento della consegna del campione di urina, dovrà comunicare al personale dell’accettazione il proprio peso e altezza.

Intervalli di riferimento: 70 – 180

Unità di misura: mL/minuto

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dell’ insufficienza renale. Il dosaggio simultaneo della creatinina nel siero e nelle urine delle 24h permette il calcolo della clearance della cratinina.

Tipo di campione:  Urina 24 ore 

Preparazione:  ​​Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento: 
F 600 – 1800; M 800 – 2000

Unità di misura:  mg/24h

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: In caso di terapia in corso con il farmaco Dicynone (AIFA aggiornamento 18/01/2021), poiché il principio attivo Etamsilato, potrebbe determinare valori più bassi della creatinina si raccomanda di consultare il proprio medico e valutare l’assunzione della prima somministrazione giornaliera dopo il prelievo.

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio dell’ insufficienza renale.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  ​​Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 
F 0- 11 anni: 0.35 – 1.0
F >12 anni: 0.55- 1.0
M 0 – 11 anni: 0.35 – 1.0
M >12 anni: 0.73- 1.20

Unità di misura: mg/dL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Le crioglobuline sono immunoglobuline (IgG, IgM, IgA o catene leggere) che si legano insieme e precipitano, in maniera reversibile, quando esposte al freddo. Il test è utile nella valutazione di pazienti con vasculite, glomerulonefrite e malattie linfoproliferative
in cui i sintomi si manifestano con esposizione al freddo.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  ​​Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Negativo

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a polveri e fumi di cromo.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  ​​Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: <3.5
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: µg/dL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a polveri e fumi di cromo.

Tipo di campione:  Urina estemporanea

Preparazione:  ​​Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: 0.05 – 0.35 ug/L (SIVR 2011)
Esposti F.T.S.F.L: <25 ug/L
Esposti Aumento D.T.: <10 ug/L (ACGIH 2017)

Unità di misura: µg/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a polveri e fumi di cromo.

Tipo di campione:  Urine inizio turno lavorativo

Preparazione:  ​​Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: 0.05 – 0.35 ug/L (SIVR 2011)
Esposti F.T.S.F.L: <25 ug/L
Esposti Aumento D.T.: <10 ug/L (ACGIH 2017)

Unità di misura: µg/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a polveri e fumi di cromo.

Tipo di campione:  Urine fine turno lavorativo

Preparazione:  ​​Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: 0.05 – 0.35 ug/L (SIVR 2011)
Esposti F.T.S.F.L: <25 ug/L
Esposti Aumento D.T.: <10 ug/L (ACGIH 2017)

Unità di misura: µg/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a polveri e fumi di cromo.

Tipo di campione:  Urine fine turno lavorativo

Preparazione:  ​​Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: 0.05 – 0.35 ug/L (SIVR 2011)
Esposti F.T.S.F.L: <25 ug/L
Esposti Aumento D.T.: <10 ug/L (ACGIH 2017)

Unità di misura: µg/L

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: Farmaci inibitori della pompa protonica dovrebbero essere sospesi per almeno 2 settimane prima del prelievo.

Indicazioni cliniche: A causa della sua distribuzione ubiquitaria all’interno dei tessuti neuroendocrini, la Cromogranina A (CGA) può essere un utile marker diagnostico per neoplasie neuroendocrine, inclusi carcinoidi, feocromocitomi, neuroblastomi, carcinomi midollari della tiroide (MTC), alcuni tumori pituitari, tumori delle cellule insulari. Può anche servire come mezzo sensibile per la rilevazione di malattie residuali o recidive nei pazienti trattati. Tumori che non derivano da tessuti endocrini o neuroendocrini classici, ma contengono cellule con parziale differenziazione neuroendocrina, come il carcinoma a piccole cellule del polmone o il carcinoma della prostata, possono mostrare livelli elevati di CGA.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  ​​Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: ≤100

Unità di misura: ng/mL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  E’ un genere di protozoo che infetta un’ampia varietà di vertebrati; nell’uomo provoca un’enterite acuta con diarrea e dolori addominali.E’ un’infezione particolarmente seria nei soggetti immunocompromessi.

Tipo di campione:  Feci

Preparazione: Non occorre digiuno. Si sconsiglia l’utilizzo si supposte e/o lassativi.

Intervalli di riferimento: Presente/Assente

Unità di misura: QUALITATIVO

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per diagnosticare diabete di tipo 1 e 2 e la ridotta tolleranza al glucosio.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione: Il test consiste nell’esecuzione di un prelievo a digiuno, necessario per la determinazione della glicemia basale, dopo il quale Le verrà fatto bere un carico di 75 g di glucosio (nei bambini 1.75 g/kg di peso corporeo fino a un massimo di 75 g).

Dopo l’assunzione dovrà stare seduto senza mangiare ne fumare. Non potrà bere per almeno 15 minuti dopo l’assunzione del glucosio e, fino al termine dell’esame, potrà assumere soltanto una moderata quantità di acqua a temperatura ambiente.

Nel caso di curva glicemica da carico a 4 determinazioni dovrà eseguire 3 prelievi dopo la somministrazione del glucosio: a 30, 60, 120 minuti. 

 

Intervalli di riferimento:
Basale: 60-100 mg/100mL ; 30 minuti: 110-170 mg/100mL ; 60 minuti: 120-170 mg/100mL ; 120 minuti: 60-140 mg/100mL

Unità di misura: mg/dL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per una migliore definizione diagnostica e prognostica nei soggetti con stati di alterazione glicemica, soprattutto in presenza di altri fattori di rischio di diabete.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  ​Il test consiste nell’esecuzione di un prelievo a digiuno, necessario per la determinazione della glicemia basale, dopo il quale Le verrà fatto bere un carico di 75 g di glucosio (nei bambini 1.75 g/kg di peso corporeo fino a un massimo di 75 g).
Dopo l’assunzione dovrà stare seduto senza mangiare ne fumare. Non potrà bere per almeno 15 minuti dopo l’assunzione del glucosio e, fino al termine dell’esame, potrà assumere soltanto una moderata quantità di acqua a temperatura ambiente.

Nel caso dicurva glicemica da carico a 6 determinazioni ,dovrà eseguire 5 prelievi dopo la somministrazione del glucosio: a 30, 60, 90, 120 e 180 minuti. 

Intervalli di riferimento:
Glucosio basale: 60 – 100
Glucosio 30 minuti: 110 – 170
Glucosio 60 minuti: 120 – 170
Glucosio 90 minuti: 100 – 140
Glucosio 120 minuti: 60 – 140
Glucosio 180 minuti: 60 – 110

Unità di misura: N,A

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la diagnosi e il monitoraggio del diabete mellito e dell’ intolleranza al glucosio.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  60.-100.
Unità di misura: mg/dL

 I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione del metabolismo glucidico e per la diagnosi di diabete mellito.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  

​Il test consiste nell’esecuzione di un prelievo a digiuno, necessario per la determinazione della glicemia basale, dopo il quale Le verrà fatto bere un carico di 75 g di glucosio (nei bambini 1.75 g/kg di peso corporeo fino a un massimo di 75 g).
Dopo l’assunzione dovrà stare seduto senza mangiare ne fumare. Non potrà bere per almeno 15 minuti dopo l’assunzione del glucosio e, fino al termine dell’esame, potrà assumere soltanto una moderata quantità di acqua a temperatura ambiente.

Solo su richiesta medica specifica potrebbe essere eseguita una curva glicemica da carico con 2 prelievi dopo la somministrazione del glucosio: a 60 e 120 minuti.

Intervalli di riferimento: 
Glucosio basale: 60 – 100
Glucosio 60 minuti: 120 – 170
Glucosio 120 minuti: 60 – 140

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato, parallelamente alla curva da carico di glucosio, per la valutazione della risposta secretiva del pancreas nella diagnosi differenziale della ipoglicemia.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore. ​Il test consiste nell’esecuzione di un prelievo a digiuno, necessario per la determinazione dell’insulina basale, dopo il quale Le verrà fatto bere un carico di 75 g di glucosio (nei bambini 1.75 g/kg di peso corporeo fino a un massimo di 75 g).

Dopo l’assunzione dovrà stare seduto senza mangiare ne fumare. Non potrà bere per almeno 15 minuti dopo l’assunzione del glucosio e, fino al termine dell’esame, potrà assumere soltanto una moderata quantità di acqua a temperatura ambiente.

Intervalli di riferimento:  2.5-18

Unità di misura: µU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 8 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  CYFRA-21 è un frammento del filamento intermedio della citocheratina 19, normalmente espresso nelle cellule di origine epiteliali ed anche nelle loro derivazioni maligne.
Si tratta di un marcatore utilizzato per la sorveglianza post-operatoria delle recidive di alcuni tumori della mammella, del carcinoma polmonare squamo cellulare e dei tumori della testa e del collo.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 0.0 – 3.3

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

D

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è utile nella diagnosi di esclusione delle trombosi venose e delle embolie polmonari. Un aumento si verifica in alcune situazioni fisiologiche (età, gravidanza) e patologiche (infezioni, neoplasie, stati infiammatori, infarto miocardico, traumi).

Tipo di campione: Prelievo venoso
Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento
<500

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il Deidroepiandrosterone (DHEA) è il principale ormone steroideo prodotto dalla secrezione delle ghiandole surrenali. Il test è utile nella diagnosi di iperandrogenismo (in concomitanza con il dosaggio di altri steroidi sessuali)

Tipo di campione: Prelievo venoso
Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento
Maschi 0.52 – 5.18
Femmine 0.36 – 7.82

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Note: Non sospendere l’eventuale terapia antiipertensiva in corso, salvo indicazione del medico


Indicazioni cliniche: 
L’androstenedione è secreto principalmente dal surrene e la sua produzione è controllata, almeno in parte, dall’ormone corticotropo (ACTH). E’ utile nella diagnosi e nel follow-up di iperandrogenismo e di iperplasia congenita surrenale.

Tipo di campione: Prelievo venoso
Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento
Maschi 0.602 – 3.1
Femmine 0.303 – 3.32
Maschi e femmine in età prepubere: < 0.5

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
Il test è indicato per la valutazione della velocità del catabolismo osseo nell’osteoporosi.

Tipo di campione:  Urina 24 ore

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in frigorifero.​​

Intervalli di riferimento
Femmine 4 – 21
Maschi 4 – 19

Unità di misura: pmoli/micromoli creatinina

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
Il test è indicato per la valutazione della funzionalità del surrene nella produzione di ormoni androgeni.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento
Femmine 4 – 21
Maschi 4 – 19

Unità di misura: µg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
Diagnosi intraoperatoria su materiale inviato a fresco dal chirurgo in sala operatoria. L’esame estemporaneo fornisce informazioni che incidono in diretta sulle decisioni chirurgiche.

Tipo di campione:  Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
La diamminossidasi (DAO) è prodotta dall’organismo e si trova principalmente nel duodeno. La diaminossidasi permette di eliminare, a livello duodenale, l’istamina contenuta negli alimenti. Il test è utile per la diagnosi di intolleranza all’istamina.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore.

Intervalli di riferimento
<3: ALTA PROBABILITA’ DI INTOLLERANZA ALL’ISTAMINA
3 – 10: PROBABILE INTOLLERANZA ALL’ISTAMINA
>10: BASSA PROBABILITA’ DI INTOLLERANZA ALL’ISTAMINA

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
Il test è indicato in caso di esposizione a diclorometano.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: <0.3 mg/L

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
Il test è indicato in caso di esposizione a dicloropropano.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: <0.3 mg/L

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
Il test è utilizzato per il monitoraggio terapeutico della digossina e la valutazione dell’ aggiustamento della terapia per evitare stati di intossicazione.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
0 – 2,49

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
La valutazione molecolare dello stato mutazionale del gene DPYD;viene impiegata nella personalizzazione della chemioterapia con fluoropirimidine. Vengono analizzati 5 polimorfismi sul gene DPYD. La valutazione dei polimorfismi del gene DPYD è caldamente consigliata in fase di pre-terapia con fluoropirimidine in quanto può ridurre significativamente il rischio di tossicità del trattamento.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
Il diidrotestosterone (DHT) è il principale androgeno prostatico . I livelli di DHT rimangono normali durante l’invecchiamento e non aumentano nell’iperplasia prostatica benigna (IPB). Il test è utile nel monitoraggio dei pazienti in terapia con inibitori della 5 alfa-riduttasi e nella valutazione di pazienti con possibile deficit di 5 alfa-reduttasi.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
Maschi (1-9 anni) ≤85.7
Maschi (10-14 anni) 11.1 – 875.6
Maschi (15-18 anni) 70.3 – 1260.9
Maschi adulti (19-89 anni) 143 – 842
Femmine (2-9 anni) ≤88.9
Femmine (10-14 anni) 22.5 – 280.6
Femmine (15-18 anni) 62.6 – 760.3
Femmine adulte(19-50 anni) ≤596
Femmine adulte (51 – 83 anni) ≤431

Unità di misura: pg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Indicazioni cliniche: 
La Dimetilacetammide è un solvente ampiamente utilizzato nell’industria: nocivo a
contatto con la pelle o se inalato, provoca grave irritazione oculare e può nuocere al feto.

Tipo di campione:  Urina estemporanea

Preparazione:  Non occorre digiuno

Unità di misura: mg/g creatinina

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–


Note:
 Il paziente nei dieci minuti che precedono il prelievo deve RIMANERE A RIPOSO

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la diagnosi del feocromocitoma o di altri tumori neuroendocrini.

Tipo di campione:  Prelievo venoso

Preparazione:  Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
< 87

Unità di misura: ng/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la diagnosi del feocromocitoma o di altri tumori neuroendocrini.

Tipo di campione:  Urina 24 ore con preparazione di Acido Cloridrico

Preparazione: 

Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico.
1.Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7).

2.Raccogliere nel contenitore con acido le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta.

3.Si raccomanda di consegnare il contenitore al laboratorio nella stessa giornata della fine della raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Nel caso la raccolta delle urine nell’arco delle 24 ore venga effettuata per il dosaggio di specifici metaboliti, è opportuno seguire una dieta preparatoria:

Acido 5-idrossindolacetico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario osservare una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato.

Acido Ossalico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario evitare l’assunzione di Vitamina C (acido ascorbico).

Anche un certo numero di farmaci può influenzare il test, ma è opportuno parlarne col proprio medico prima di diminuire o cessare ogni cura durante la raccolta del campione.

NOTA BENE: il contenitore per la raccolta contiene acido; è necessario pertanto rispettare le indicazioni di seguito riportate:
• il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né svuotarlo;
• non si deve urinare direttamente nel contenitore fornito dal laboratorio ma in un altro pulito versando poi l’urina nel contenitore con l’acido;
• non tenere il contenitore aperto se non il tempo strettamente necessario al travaso;
• i fumi che possono essere emessi dal contenitore, dovuti all’acido, non devono essere inalati, né venire a contatto con le mucose (occhi, naso, bocca o genitali);
• tenere il contenitore lontano dalla portata dei bambini.

Intervalli di riferimento:
<400

Unità di misura: µg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Monitoraggio terapeutico della Clozapina

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:  Deve eseguire un prelievo venoso.Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

 

Intervalli di riferimento:
350-600
Tossicità > 900

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Si tratta di un test di screening biochimico per la diagnosi prenatale, da effettuarsi durante il I trimestre, basato sul dosaggio di due sostanze di origine placentare: free-betaHCG e PAPP-A.

Tipo di campione:Prelievo venoso

Preparazione:  Non occorre digiuno

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

E

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per screening e follow up di discrasie plasmacellulari, MGUS, Amiloidosi, Mieloma Multiplo, Crioglobulinemia, Patologie renali

Intervalli di riferimento: 
Albumina: 55.8 – 66.1
Alfa-1: 2.9 – 4.9
Alfa-2: 7.1 – 11.8
Beta-1: 4.7 – 7.2
Beta-2: 3.2 – 6.5
Gamma: 11.1 – 18.8
Rapporto Albumina/Globulina: 1.10 – 2.40

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la tipizzazione delle proteinurie, differenziazione della compromissione glomerulare o tubulare.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  L’ematocrito è un esame che misura la proporzione dei globuli rossi nel sangue. E’ spesso eseguito insieme all’emoglobina e riflette sia il numero di globuli rossi che il loro volume. Diagnosi di varie emopatie, in particolare anemia e policitemia.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
F<4 anni 4.0-5.92
F 4-14 anni 4.14-5.68
F> 14 anni 3.75-5.63
M< 4 anni 4.0-5.92
M 4-14 anni 4.19-5.96
M>14 anni 4.18-6.25

Unità di misura: PERCENTO

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’emocromatosi ereditaria è la malattia genetica più comune nella popolazione caucasica. In questa patologia vi è un’alterazione del metabolismo del ferro caratterizzata da un aumentato assorbimento intestinale e da un progressivo deposito eccessivo del ferro nelle cellule del fegato, del cuore, del pancreas e di altri organi che, se non trattato provoca danni irreversibili ai vari organi.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test dell’emoglobina glicata (HbA1c) misura la quantità di emoglobina legata al glucosio e consente di effettuare una stima della glicemia dei 2-3 mesi che precedono il prelievo di sangue. Viene utilizzato come test di monitoraggio del diabete.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 20-42

Unità di misura: mmoli/moli

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’emoglobina è una proteina, contenente ferro, localizzata nei globuli rossi. Grazie ad essa, gli eritrociti possono legare e trasportare ossigeno ai tessuti e agli organi. La concentrazione emoglobinica e l’ematocrito scendono al di sotto del normale quando c’è anemia (ridotta produzione o emorragie).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
F<4 anni 4.0-5.92
F 4-14 anni 4.14-5.68
F> 14 anni 3.75-5.63
M< 4 anni 4.0-5.92
M 4-14 anni 4.19-5.96
M>14 anni 4.18-6.25

Unità di misura: G/DL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Viene segnalato l’eventuale aumento di HbA2 e HbF o la presenza di varianti come HbS, HbC, HbD, HbE ecc. Nell’anemia falciforme si osserva la presenza di HbS. Nella Thalassemia maior si riscontra l’aumento della banda corrispondente alla HbF. Nella Thalassemia minor si riscontra solo un lieve aumento della HbF e un contemporaneo incremento della HbA2.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: ASSENTI

Unità di misura: PERCENTO

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il pannello di antigeni nucleari estraibili (ENA) e’ di supporto per la diagnosi di diverse patologie autoimmuni come il Lupus eritematoso sistemico (LES),la Sclerodermia sistemica, la dermatomiosite,la sindrome di Sjogren,le connettiviti miste. Comprende: SSA (Ro53 e Ro 60) ,SSB/La, RNP, SCl70, Jo1, SM.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: presenti/assenti

Unità di misura: AI

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’enolasi neurone specifica (NSE) è un enzima presente nei tessuti neuronali e neuroendocrini. I livelli di NSE sono correlati alla massa tumorale e all’attività metabolica del tumore. Il test è utile come ausilio nella diagnosi del carcinoma polmonare a piccole cellule e nella diagnosi di carcinoidi, tumori delle cellule insulari e neuroblastomi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: ≤18.3

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Controllo ematologico.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
<14 anni 0-0.97
14-64 anni 0-0.53
>64 anni 0-0.81

Unità di misura: 1000/MM3

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I test di laboratorio per l’infezione da virus dell’epatite C (HCV) iniziano con lo screening per la ricerca di anticorpi HCV (anti-HCV) nel siero. I campioni che sono ripetutamente reattivi al test di screening devono essere confermati da test più specifici per HCV, come la rilevazione diretta dell’HCV RNA mediante PCR (RT-PCR) o la conferma della presenza anticorpi HCV mediante saggi sierologici che utilizzano antigeni specifici ricombinanti. Il test è utile per confermare la presenza di anticorpi HCV in campioni risultati positivi al test di screening.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: Negativo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La misura dell’Eritropoietina (EPO) viene per lopiù richiesta per la diagnosi delle cause di anemia. Solitamente, il test EPO viene quindi richiesto in caso di valori alterati bassi di emoglobina, globuli rossi (RBC) ed ematocrito. Tali test possono fornire al clinico le informazioni necessarie alla diagnosi di anemia, potenzialmente causata anche dalla carenza di EPO.I pazienti con malattia renale cronica possono essere sottoposti al test per valutare la funzionalità renale, la capacità dei reni di produrre EPO e la necessità di ricevere una terapia sostitutiva con eritropoietina. La presenza di livelli di EPO bassi determina la necessità di una terapia sostitutiva, al fine di incrementare la produzione dei globuli rossi e quindi di mantenere la funzionalità midollare.Talvolta, il test dell’EPO può essere richiesto in seguito al riscontro di un valore aumentato di globuli rossi, per verificare se l’eccessiva produzione di eritrociti (policitemia o eritrocitosi) possa essere dovuta all’iperproduzione di EPO o ad altre cause, come ad esempio disordini del midollo osseo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 5.5-28.4

Unità di misura: mUI/ml

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Diagnosi di varie emopatie, in particolare delle anemie e delle piastrinopenie. Per quanto concerne la diagnosi di leucemie, i dati forniti dallo strumento sono indicativi della presenza in circolo di cellule nucleate patologiche. Lo studio dello striscio di sangue periferico permette di dare un contributo più preciso alla diagnosi finale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tale test è indicato per la diagnosi infezioni da Shigella

Tipo di campione: Feci

Preparazione: L’emissione deve essere spontanea senza ausilio di supposte e /o lassativi.
Raccogliere una piccola quantità in un contenitore sterile. Il campione di feci deve essere raccolto nell’apposito contenitore e consegnato al più presto (entro due ore) in laboratorio. In caso contrario è possibile conservare il campione in frigo per un massimo di 4 ore.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di congiuntivite batterica

Tipo di campione: Tampone oculare

Preparazione: Puo’ essere eseguito dal medico prelevatore assorbendo con tampone sterile il materiale (del secreto congiuntivale, del sacco lacrimale o della rima palpebrale dell’occhio) e riponendolo nell’apposita custodia con terreno di trasporto dedicato.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la definizione diagnostica di lesioni e condizioni fisiologiche della placenta e degli annessi placentari (funicolo e membrane).

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Esame macroscopico del pezzo operatorio o del materiale bioptico pervenuto in anatomia patologica e diagnosi su preparati istologici.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad esano.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: <0.3 mg/L

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato per la valutazione dell’ attività delle gonadi, dalla pubertà alla menopausa.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 
Maschio
4-9 anni: 11.8 – 26.5
10-13 anni: 11.8 – 36.6
14-150 anni: 11.8 – 39.8
Femmina
4-9 anni: 11.9 – 43.7
10-11anni: 11.8 – 175.6
12-21 anni: 16.1 – 238.3
fase follicolare: 19,5 – 144.2
metà ciclo: 63.9 – 356.7
fase luteale: 55.8 – 241.2
postmenopausa: 0 – 32.2

Unità di misura: pg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per valutare il benessere fetale durante la gravidanza.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 
Sett. gestazione Estriolo libero
27 2.3-6.4
28 2.3-7
29 2.3-7.7
30 2.4-8.6
31 2.6-9.9
32 2.8-11.4
33 3.0- >12
34 3.3- >12
35 3.9- >12
36 4.7- >12
37 5.6- >12
38 6.6- >12
39 7.3- >12
40 7.6- >12

Unità di misura:µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 13 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per valutare l’attività sessuale femminile e maschile.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:  F 0 – 50 22 – 127 F 50 – 150 10 – 40 M 0 – 150 16 – 77

Unità di misura: pg/ml

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad etanolo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabileEsposti: Non viene raccomandato un valore indice biologico di esposizione a causa delle interferenze derivanti dal consumo di bevande alcoliche.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad etanolo.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabileEsposti: Non viene raccomandato un valore indice biologico di esposizione a causa delle interferenze derivanti dal consumo di bevande alcoliche.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad etere etilico.

Tipo di campione:Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per valutare l’assunzione di bevande alcoliche.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 0-1000

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dell’abuso di alcool.
L’etilglucuronide eliminato attraverso i capelli è stabile nella matrice cheratinica, pertanto un suo riscontro al di sopra del cut-off, consente di verificare una eventuale assunzione cronica.

Tipo di campione: Capelli

Preparazione: L’esame richiede il taglio di una ciocca di capelli preferibilmente dalla ZONA NUCALE.Il taglio della ciocca DEVE essere eseguito da un operatore sanitario presso uno qualunque dei nostri punti prelievo, previa sottoscrizione di uno specifico consenso informato. Dopo il taglio, bisognerà legare ad un cartoncino la ciocca con uno spago, un laccetto chiudi-pacco o un elastico in corrispondenza della parte dei capelli prossimale ossia quella vicina al cuoio capelluto.Se il test è da eseguirsi su un soggetto “minore” il campione dovrà essere consegnato unitamente alla dichiarazione di consenso e alla fotocopia del documento d’identità di entrambi i genitori e delega del genitore eventualmente non presente all’atto della consegna.Il test avrà esclusivamente scopo clinico e non medico-legale.

Intervalli di riferimento: 0 – 30

Unità di misura: pg/mg

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI

Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dell’abuso di alcool.
L’etilglucuronide eliminato attraverso i capelli è stabile nella matrice cheratinica, pertanto un suo riscontro al di sopra del cut-off, consente di verificare una eventuale assunzione cronica.

Tipo di campione: Capelli

Preparazione: ​L’esame richiede il taglio di una ciocca di capelli preferibilmente dalla ZONA NUCALE e la lunghezza dei capelli non deve essere inferiore ai 3 cm.

Intervalli di riferimento: 0 – 30

Unità di misura: pg/mg

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio terapeutico dell’Etosuccimmide.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: ​Non occorre digiuno. Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

Intervalli di riferimento:
Range terapeutico 4-100
Tossicità >=120

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

F

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 20 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per ricercare nel gene CFTR la presenza di varianti genetiche causative di Fibrosi Cistica o patologie CFTR correlate. L’analisi viene eseguita per: verificare/escludere uno stato di portatore sano nel partner di portatore/affetto in cui non si sono evidenziate varianti al primo livello di analisi per una valutazione del rischio di coppia; inquadramento diagnostico in sospette forme atipiche

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il riarrangiamento del gene Anaplastic Lymphoma Kinase (ALK) è stato identificato in diversi istotipi di tumori polmonari, principalmente negli adenocarcinomi. Lo scopo di tale analisi è l’identificazione del riarrangiamento del gene ALK che è di fondamentale importanza per aiutare l’oncologo nella corretta scelta terapeutica in quanto predice la risposta a farmaci di nuova generazione. I pazienti con adenocarcinoma polmonare che presentano il riarrangiamento per ALK possono dunque beneficiare di una terapia mirata.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 15 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’ ibridazione in situ a fluorescenza (FISH) è una tecnica che permette la visualizzazione di sequenze specifiche di acido nucleico in un preparato cellulare. In particolare, prevede l’appaiamento preciso (ibridazione) di una sonda di DNA a singola elica marcata in fluorescenza con sequenze bersaglio complementari. La FISH con sonde centromeriche specifiche permette di identificare le regioni centromeriche dei cromosomi. Trova applicazione nella definizione di assetti cromosomici a mosaico. A secondo del sospetto diagnostico si utilizzano sonde specifiche per determinati cromosomi.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Lo scopo di tale analisi è di valutare lo stato del gene HER2 nel carcinoma della mammella, di fondamentale importanza per la caratterizzazione molecolare del tumore , per la definizione della prognosi e per la decisione del corretto piano terapeutico da intraprendere. Tale gene codifica per un recettore cellulare di membrana ad attività tirosin-chinasica la cui attivazione induce proliferazione e sopravvivenza cellulare. L’aumentata espressione di HER-2 è stata associata a un incremento della tumorigenicità e all’aumentato rischio di angiogenesi e metastasi da parte delle cellule tumorali. A causa, quindi, del suo forte potere oncogenico, HER-2 è diventato target di numerose terapie di nuova generazione tra cui anticorpi monoclonali e inibitori dell’attività tirosin-chinasica.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 15 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  L’ibridazione in situ a fluorescenza (FISH) è una tecnica che permette la visualizzazione di sequenze specifiche di acido nucleico in un preparato cellulare. In particolare, prevede l’appaiamento preciso (ibridazione) di una sonda di DNA a singola elica marcata in fluorescenza con sequenze bersaglio complementari. La FISH locus specifica identifica regioni specifiche di un cromosoma con risoluzione 40-100 kb. Trova applicazione per la ricerca di specifiche regioni del DNA costituzionale per la maggior parte associate a sindromi da microdelezioni. A secondo del sospetto diagnostico si utilizzano sonde differenti.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 15 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  L’ibridazione in situ a fluorescenza (FISH) è una tecnica che permette la visualizzazione di sequenze specifiche di acido nucleico in un preparato cellulare. In particolare, prevede l’appaiamento preciso (ibridazione) di una sonda di DNA a singola elica marcata in fluorescenza con sequenze bersaglio complementari. La FISH con sonde painting permette di indagare regioni specifiche di un cromosoma al fine di valutare la presenza di traslocazioni tra cromosomi o caratterizzare marcatori cromosomici. A secondo dell’assetto cromosomico vengono utilizzate sonde corrispondenti ai cromosomi coinvolti.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Pannello di Ibridazione in situ a fluorescenza (FISH): analisi di citogenetica molecolare mediante l’utilizzo di probe fluoroscinate con sequenza del DNA complementari a regioni specifiche quali: -13q14.2 del gene RB1 e DLEU1, 13q34 del gene LAMP1
-12q15 del gene MDM2
-17p13 del gene TP53, 17q11.2 del gene NF1
-11q22.3 del gene ATM Tale analisi è essenziale per la caratterizzazione dei pazienti con un quadro clinico di Leucemia Linfocitica Cronica.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Pannello di Ibridazione in situ a fluorescenza (FISH): analisi di citogenetica molecolare mediante l’utilizzo di probe fluoroscinate con sequenza del DNA complementari a regioni specifiche quali: -6q21 del gene SEC63 e 6q23 del gene MYB
-t(11;14) 11q13.3del gene CCND1 e 14q32.3 del gene IGH Tale analisi è essenziale per la caratterizzazione dei pazienti con un quadro clinico di Leucemia Linfocitica Cronica.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test consente la ricerca di cellule neoplastiche per stabilire il possibile stato di polisomia per il cromosoma 3 (3q26 ).
Il test è indicato nei casi di:
– Approfondimento prognostico in presenza di pap-test positivo per L-SIL, ASC-US (se associato a papillomavirus ad alto rischio) e ASC-H
– Approfondimento prognostico in caso di colposcopia negativa o positiva per C1;
monitoraggio post-conizzazione.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test consente la ricerca di cellule neoplastiche per stabilire il possibile stato di polisomia per i cromosomi 3, 7, 17, 9p21.
Il test è indicato nei casi di:
– Monitoraggio
– Fondato sospetto di neoplasia (es. sangue nelle urine)
– Sorveglianza per l’insorgenza di recidive (prima della cistoscopia)

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il riarrangiamento del gene c-ros oncogene 1 (ROS1) è stato identificato in diversi istotipi di tumori polmonari, principalmente negli adenocarcinomi . Lo scopo di tale analisi è l’identificazione del riarrangiamento del gene ROS1 che è di fondamentale importanza per aiutare l’oncologo nella corretta scelta terapeutica in quanto predice la risposta a farmaci di nuova generazione. I pazienti con adenocarcinoma polmonare che presentano il riarrangiamento per ROS1 possono dunque beneficiare di una terapia mirata.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’ibridazione in situ a fluorescenza (FISH) è una tecnica che permette la visualizzazione di sequenze specifiche di acido nucleico in un preparato cellulare. In particolare, prevede l’appaiamento preciso (ibridazione) di una sonda di DNA a singola elica marcata in fluorescenza con sequenze bersaglio complementari. La FISH con sonde telomeriche permette di indagare le regioni subtelomeriche dei cromosomi per rilevare possibili delezioni e traslocazioni cromosomiche criptiche che possono coinvolgere tutti i cromosomi.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 15 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio e lo screening del tumore al colon retto.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato in caso di esposizione a fluoruri.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione della funzionalità renale, del metabolismo osseo e dell’ assorbimento intestinale. La fosfaturia risente fortemente dell’apporto di fosforo con la dieta.

Tipo di campione:Urina 24 ore

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento
0.4 – 1.3

Unità di misura: g/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione della funzionalità renale, del metabolismo osseo e dell’ assorbimento intestinale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
0 – 1 anno: 5.0 – 7.5
2 – 9 anni: 4.5 – 5.6
>14 anni: 2.4 – 5,1

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione glicometabolica a medio termine del diabete mellito, in quanto i livelli di fruttosamina riflettono l’andamento medio della glicemia di 2 settimane.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
122 – 236

Unità di misura: µmol/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il fruttosio rappresenta la maggior fonte di nutrimento per gli spermatozoi, esso fornisce gran parte dell’energia chimica necessaria per i processi metabolici e per la motilità della cellula.

Intervalli di riferimento:
2-5

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la diagnosi di ipogonadismo in entrambi i sessi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
M 4-9 a: 0,4-2
M 10-11 a: 0,4-4,6
M 12-13 a: 1,4-7,5
M 14-70 a: 1,4-18,1
F 4-9 a: 0,5-5
F 10-11 a: 1,4-9,3
F 12-21 a: 2,2-10,1
Fase follicolare: 2,5-10,2
Metà ciclo: 3,4-33,4
Fase luteale: 1,5-9,1
Gravida: 0,0-0,3
Postmenupausa: 23-116,3

Unità di misura: mUI/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione della funzionalità tiroidea. I valori di FT3 , valutati insieme a quelli di FT4 , permettono la diagnosi di patologie da ipo e iperfunzione tiroidea.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
1 mese – 23 mesi: 3.3 – 5.2
2 anni – 12 anni: 3.3 – 4.8
13 anni – 20 anni: 3 – 4.7
>21 anni: 2.3 – 4.2

Unità di misura: pg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione della funzionalità tiroidea. I valori di FT4 , valutati insieme a quelli di FT3 , permettono la diagnosi di patologie da ipo e iperfunzione tiroidea.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione:Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
1 mese – 23 mesi: 0.94 – 1.44
2 anni – 12 anni: 0.86 – 1.4
13 anni – 20 anni: 0.83 – 1.43
>21 anni: 0.89 – 1.76

Unità di misura: ng/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

G

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  l test è indicato per il monitoraggio terapeutico del Gabapentin.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno. Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

Intervalli di riferimento:
Range terapeutico 2-20
Tossicità >=25

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la diagnosi di patologie epatiche o delle vie biliari e per il monitoraggio di abuso di alcol.

Tipo di campione:Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
Maschi: <73
Femmine: <38 UI/L

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Monitoraggio terapeutico della Gentamicina

Tipo di campione:Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento
5-10

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Monitoraggio terapeutico della Gentamicina

Tipo di campione:Prelievo venoso

Preparazione: Deve eseguire un prelievo venoso.

Intervalli di riferimento: < 2

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato nel caso di dolori addominali, diarrea, perdita di peso, disidratazione. Si ricerca un parassita dell’intestino tenue dell’uomo. Il contagio avviene mediante ingestione di alimenti e bevande contaminate da cisti di Giardia.

Tipo di campione: Campione di feci

Preparazione: Materiale occorrente: contenitore sterile.

– Si richiede la raccolta di una piccola quantità di un campione di feci in un contenitore sterile.
– Si sconsiglia l’utilizzo di supposte e/o lassativi, pertanto l’emissione dovrebbe essere spontanea.
– Nell’impossibilità di consegnare il campione in giornata, conservarlo in frigorifero e farlo pervenire al laboratorio entro e non oltre le 24 ore.​

Intervalli di riferimento: presente/assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per il controllo metabolico del diabete mellito.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore. Verranno eseguiti prelievi venosi ad orari diversi secondo le indicazioni del Medico

Intervalli di riferimento:
60.-100.

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione del metabolismo glicidico.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione:

Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.
1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento:
< 150

Unità di misura: mg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio della terapia antidiabetica e dell’ intolleranza ai carboidrati.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
60.-140.

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione del controllo metabolico glucidico e per il monitoraggio della terapia antidiabetica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
60.-100.

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il glucosio nelle urine, normalmente assente, e’ presente in caso di patologie renali, diabete, patologie ormonali, disturbi del fegato, gravidanza (non necessariamente legato a diabete gestazionale).Il test è indicato per valutare la funzionalita’ renale (diminuzione soglia renale) o nel contesto di diagnosi di diabete.

Tipo di campione: Prime urine del mattino

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: Per le urine spot non sono attribuibili intervalli di riferimento

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione del deficit enzimatico per malattie emolitiche (favismo).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 8 – 16

Unità di misura: mU/g Hb

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la conferma di gravidanza. L’hCG è una proteina prodotta dalla placenta durante la gravidanza.

Tipo di campione: Urine

Preparazione: Si richiede la raccolta di un campione delle prime urine del mattino .

Intervalli di riferimento: presente/assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Si tratta della frazione libera BetaHCG.
Il test è indicato per il monitoraggio e la rilevazione di tumori trofoblastici e testicolari.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: I risultati vanno interpretati nell’ambito del DUO Test. Per i maschi <0.3

Unità di misura: IU/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La tipizzazione del gruppo sanguigno è basata sulla presenza di antigeni presenti sulla superficie dei globuli rossi. I due antigeni principali identificati sulla superficie degli eritrociti sono chiamati antigeni A e B, insieme al fattore Rh. La determinazione del gruppo sanguigno avviene tramite la ricerca della presenza/assenza di questi antigeni, con lo scopo di determinare il gruppo sanguigno AB0 e il fattore Rh.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

H

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: SI

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  E’ un test prenatale non invasivo che, attraverso un semplice prelievo di sangue materno, analizza il DNA libero circolante del feto. Il test è in grado di identificare le trisomie dei cromosomi 21, 18 e 13, che corrispondono rispettivamente alla Sindrome di Down, Edwards e Patau; aneuploidie dei cromosomi sessuali fetali X e Y (trisomia del cromosoma X, Sindrome di Turner, Sindrome di Klinefelter e Sindrome di Jacobs), il sesso del feto e le microdelezioni 22q11.2. L’analisi è consigliata a tutte le donne in gravidanza e in particolar modo per età materna avanzata, quadro ecografico di anomalie fetali suggestive di aneuploidia, positività del test sul siero materno (duo-test o bi-test, tri-test), anamnesi personale e/o famigliare di anomalie cromosomiche. Il test può essere utilizzato anche nelle donne che hanno avuto precedenti gravidanze e aborti spontanei.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno.
La paziente dovrà sottoporsi ad un prelievo di sangue venoso di 20 ml dalla 10° settimana di gestazione per gravidanze singole e dalla 12° settimana di gestazione per gravidanze gemellari, dopo aver ricevuto dal laboratorio le informazioni relative al test ed ai possibili risultati e firmato un consenso informato alla prestazione. Il test può essere applicato anche a gravidanze, singole o gemellari, ottenute mediante tecniche di fecondazione assistita Eterologa (ovodonazione). Il test deve essere collegato e preceduto da un accurato controllo ecografico dopo l’11° settimana, effettuato da operatori accreditati nell’esame delle 11-13 settimane. Nel caso in cui i dati ecografici suggeriscano un aumento del rischio di patologia cromosomica nel feto, deve essere valutata l’opportunità di eseguire direttamente una diagnosi prenatale invasiva per lo studio del cariotipo fetale, integrato eventualmente da altre tecniche (Linee Guida ministeriali). 

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test consente la valutazione dell’attività virale in caso di epatite di tipo B.
Il test è indicato nei casi di epatopatia, monitoraggio terapia, sospetta replicazione in atto, epatite cronica, fibrosi epatica.

Unità di misura: U.I./mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test consente il dosaggio quantitativo del genoma del virus epatite C permettendo la discriminazione tra stadio di infezione in atto e una situazione di infezione pregressa.
Il test è indicato nei casi di epatopatia, ipertransaminasemia, presenza di anticorpi anti HCV, monitoraggio terapia.

Unità di misura: U.I./mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione del rischio di malattie arteriosclerotiche e cardiovascolari.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento:
M >40
F >45

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  La proteina HE4 (Human epididymis protein) viene prodotta dalla maggior parte dei tumori ovarici epiteliali. Il suo dosaggio è utile nel monitoraggio di pazienti con carcinoma ovarico epiteliale trattato.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: F ≤150

Unità di misura: pmol/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Helicobacter pylori è un batterio gram NEGATIVO flagellato acido-tollerante, il cui habitat ideale è il muco gastrico situato nello stomaco umano. L’H. pylori è l’agente causale più importante della gastrite cronica. Il test è utile quale ausilio nella diagnosi di infezione da Helicobacter Pylori

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
< 30: NEGATIVO
≥30: POSITIVO

Unità di misura: EIU

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la ricerca di Helicobacter pylori, un batterio il cui habitat è lo stomaco dell’uomo. La maggior parte delle persone ne è portatore e vive in equilibrio con il microrganismo. In taluni casi il microrganismo produce sostanze chimiche che inducono danno cellulare causando gastriti (di cui Helicobacter è il maggior responsabile), che sfociano spesso in ulcera gastrica e/o duodenale.
La ricerca degli antigeni batterici nelle feci rappresenta un valido strumento diagnostico per la diagnosi di infezione e nel monitoraggio della terapia antibiotica.

Tipo di campione: Campione di feci

Preparazione: Materiale occorrente: contenitore sterile.
– Si richiede la raccolta di una piccola quantità di un campione di feci in un contenitore sterile.
– Si sconsiglia l’utilizzo di supposte e/o lassativi, pertanto l’emissione dovrebbe essere spontanea.
– Nell’impossibilità di consegnare il campione in giornata, conservarlo in frigorifero e farlo pervenire al laboratorio entro e non oltre le 24 ore.​

Intervalli di riferimento: presente/assente

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test consente la rilevazione di DNA di HSV1 in diversi campioni biologici.

Unità di misura: Copie/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test consente la rilevazione di DNA di HSV2 in diversi campioni biologici.

Unità di misura: Copie/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test consente la rilevazione della presenza di particelle del virus della immunodeficienza acquisita di tipo 1 (HIV-1) nel sangue periferico.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:HLA-B27 è un antigene presente sulla superficie delle cellule, la cui prevalenza, nella popolazione caucasica, è circa dell’8%. La sua presenza è associata all’insorgenza di diverse malattie autoimmuni tra cui: spondilite anchilosante (malattia di Bechterew), sindrome uretro-oculo-sinoviale (malattia di Reiter), artrite reattiva, uveite anteriore, periartrite omero-scapolare, artrite psoriatica, l’artrite idiopatica giovanile (malattia di Still) e alcune enteropatie (morbo di Crohn e colite ulcerosa). L’insorgenza di tali patologie in soggetti con l’antigene HLA-B27 ha un’incidenza dell’80-90%. L’analisi genetica permette di determinare la presenza o l’assenza dell’antigene HLA-B27 umano sulla superficie dei leucociti in un campione di sangue venoso.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’analisi genetica nella tipizzazione HLA che, nel percorso diagnostico della celiachia, è un test di suscettibilità che valuta la maggiore o minore predisposizione di un individuo a sviluppare la malattia in base alla presenza/assenza di fattori di rischio (HLA-DQ2.2, HLA-DQ2.5, HLA-DQ8 o HLA-DQB1*02). La presenza di una delle combinazioni HLA di predisposizione determina un aumento del rischio di celiachia, mentre l’assenza delle stesse rende improbabile lo sviluppo della malattia. Si tratta di un test genetico che, pur non avendo un significato diagnostico assoluto, può contribuire a risolvere casi dubbi e viene soprattutto utilizzato per il suo significato predittivo negativo in quanto soggetti negativi per HLA-DQ2.2, HLA-DQ2.5, HLA-DQ8 o HLA-DQB1*02 ammalano molto raramente.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato nei casi di PMA ed infertilità.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

I

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  L’idrossiprolina è un aminoacido particolarmente abbondante nel collagene. L’eliminazione dell’idrossiprolina urinaria costituisce un utile parametro per valutare gli stati catabolici a carico del tessuto osseo e connettivo (metastasi ossee, morbo di Paget, processi osteolitici, traumi multipli, ecc.).

Preparazione: Non occorre digiuno.
La paziente dovrà sottoporsi ad un prelievo di sangue venoso di 20 ml dalla 10° settimana di gestazione per gravidanze singole e dalla 12° settimana di gestazione per gravidanze gemellari, dopo aver ricevuto dal laboratorio le informazioni relative al test ed ai possibili risultati e firmato un consenso informato alla prestazione. Il test può essere applicato anche a gravidanze, singole o gemellari, ottenute mediante tecniche di fecondazione assistita Eterologa (ovodonazione). Il test deve essere collegato e preceduto da un accurato controllo ecografico dopo l’11° settimana, effettuato da operatori accreditati nell’esame delle 11-13 settimane. Nel caso in cui i dati ecografici suggeriscano un aumento del rischio di patologia cromosomica nel feto, deve essere valutata l’opportunità di eseguire direttamente una diagnosi prenatale invasiva per lo studio del cariotipo fetale, integrato eventualmente da altre tecniche (Linee Guida ministeriali). 

Intervallo di riferimento:
<1 Anno 55 – 220
1 Anno – 13 Anni 25. -80
22 Anni – 65 Anni 6 -22
>66 Anni 6 -17
N.B. Nella fascia compresa tra 14 e 21 anni, a causa dell’ampia fluttuazione nella escrezione urinaria di idrossiprolina, dovuta al diverso andamento individuale nella crescita, non è possibile indicare valori di riferimento.

Unità di misura: mg/24h/mq

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Le immunoglobuline E (IgE) sono una classe di immunoglobuline associate a reazioni allergiche. La disponibilità, all’interno di ciascuna sorgente allergenica, delle sue componenti, singolarmente clonate o comunque isolate dall’estratto di partenza, consente di determinare il profilo di reattività IgE di ogni paziente. Il test è utile per l’inquadramento dei soggetti allergici con sensibilizzazioni multiple da avviare all’immunoterapia e nella differenziazione tra allergie alimentari che provocano sintomi minori da quelle potenzialmente severe.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno.
Intervallo di riferimento: ≤0.1

Unità di misura: KUA/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dello stato allergico. I valori risultano elevati nei pazienti con allergia atopica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore.

Intervallo di riferimento:
M-F 0-1 a: 1,5-52,3
M-F 1-4 a: 1,5-351,6
M-F 5-10 a: 1,5-393
M-F 11-15 a: 1,9-170
M-F 16-150 a: 1,5–378

Unità di misura: Ul/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 11 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il dosaggio degli immunocomplessi circolanti viene utilizzato per diagnosticare e monitorare le cosiddette malattie da immunocomplessi che comprendono patologie autoimmuni come l’artrite reumatoide, il LES, l’eritema nodoso, la sarcoidosi, alcune glomerulonefriti membranose e membranoproliferative, la crioglobulinemia mista essenziale e la porpora di Shonlein-Henoch.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore.

Intervallo di riferimento:
< 16 negativo
16 – 18 dubbio
> 16 positivo

Unità di misura: µg equivalenti/mL di IgG aggreganti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per inquadramento diagnostico di discrasie plasmacellulari, MGUS, Amiloidosi, Mieloma Multiplo, Crioglobulinemia, Patologie renali

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:Il test è indicato per la valutazione dello stato anticorpale espressione dell’immunità umorale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore.

Intervallo di riferimento:
IGA 0.4 – 3.5
IGG
0 – 1 anno: 2 – 8
1 – 2 anni: 4 – 10
2 – 10 anni: 5 – 15
11 – 14 anni: 8 – 16
>15 anni: 6.5 – 16
IGM
0 – 1 anno: 0.1 – 1.5
1 – 14 anni: 0.3 – 2
>14 anni: 0.5 – 3

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Le immunoglobuline G (IgG) non rappresentano una classe immunoglobulinica omogenea; al contrario si compone di 4 sottoclassi diverse da un punto di vista strutturale e funzionale. Pazienti con infezioni ricorrenti possono continuare a presentare livelli IgG normali o elevati: ciò rende difficile la diagnosi dell’immunodeficienza. In tali circostante, le misurazioni delle sottoclassi IgG possono costituire uno strumento utile per la diagnosi delle Immunodeficienze primarie. IgG1 e le IgG3 inducono l’attivazione del complemento secondo la via classica e si legano alle cellule neutrofile e mononucleate. Le IgG4 si legano ai mastociti e ai leucociti basofili. IgG1 e IgG3 sono rivolte soprattutto contro gli antigeni proteici di virus e batteri, al contrario gli antigeni dei polisaccaridi, ad es. i batteri incapsulati, evocano una risposta IgG2. Gli anticorpi IgG4 aumentano in caso di stimolazione antigenica cronica (ad es. parassitosi) e iposensibilizzazione con allergeni.

Intervallo di riferimento:
0 – 2 anni: 1940 – 8420
2 – 4 anni: 3150 – 9450
4 – 6 anni: 3060 – 9450
6 – 8 anni: 2880 – 9180
8 – 10 anni: 4320 – 10200
10 – 12 anni: 4230 – 10600
12 – 14 anni: 3420 – 11500
14 – 18 anni: 3150 – 8550
>18 anni: 3824 – 9286

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Le immunoglobuline G (IgG) non rappresentano una classe immunoglobulinica omogenea; al contrario si compone di 4 sottoclassi diverse da un punto di vista strutturale e funzionale. Pazienti con infezioni ricorrenti possono continuare a presentare livelli IgG normali o elevati: ciò rende difficile la diagnosi dell’immunodeficienza. In tali circostante, le misurazioni delle sottoclassi IgG possono costituire uno strumento utile per la diagnosi delle Immunodeficienze primarie. IgG1 e le IgG3 inducono l’attivazione del complemento secondo la via classica e si legano alle cellule neutrofile e mononucleate. Le IgG4 si legano ai mastociti e ai leucociti basofili. IgG1 e IgG3 sono rivolte soprattutto contro gli antigeni proteici di virus e batteri, al contrario gli antigeni dei polisaccaridi, ad es. i batteri incapsulati, evocano una risposta IgG2. Gli anticorpi IgG4 aumentano in caso di stimolazione antigenica cronica (ad es. parassitosi) e iposensibilizzazione con allergeni.

Intervallo di riferimento:
0 – 2 anni: 225 – 3000
2 – 4 anni: 360 – 2250
4 – 6 anni: 605 – 3450
6 – 8 anni: 440 – 3750
8 – 10 anni: 720 – 4300
10 – 12 anni: 760 – 3550
12 – 14 anni: 1000 – 4550
14 – 18 anni: 640 – 4950
>18 anni: 2418 – 7003

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Le immunoglobuline G (IgG) non rappresentano una classe immunoglobulinica omogenea; al contrario si compone di 4 sottoclassi diverse da un punto di vista strutturale e funzionale. Pazienti con infezioni ricorrenti possono continuare a presentare livelli IgG normali o elevati: ciò rende difficile la diagnosi dell’immunodeficienza. In tali circostante, le misurazioni delle sottoclassi IgG possono costituire uno strumento utile per la diagnosi delle Immunodeficienze primarie. IgG1 e le IgG3 inducono l’attivazione del complemento secondo la via classica e si legano alle cellule neutrofile e mononucleate. Le IgG4 si legano ai mastociti e ai leucociti basofili. IgG1 e IgG3 sono rivolte soprattutto contro gli antigeni proteici di virus e batteri, al contrario gli antigeni dei polisaccaridi, ad es. i batteri incapsulati, evocano una risposta IgG2. Gli anticorpi IgG4 aumentano in caso di stimolazione antigenica cronica (ad es. parassitosi) e iposensibilizzazione con allergeni.

Intervallo di riferimento:
0 – 2 anni: 186 – 853
2 – 4 anni: 173 – 676
4 – 6 anni: 99 – 1221
6 – 8 anni: 155 – 853
8 – 10 anni: 127 – 853
10 – 12 anni: 173 – 1730
12 – 14 anni: 283 – 1250
14 – 18 anni: 230 – 1960
>18 anni: 218 – 1760

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Le immunoglobuline G (IgG) non rappresentano una classe immunoglobulinica omogenea; al contrario si compone di 4 sottoclassi diverse da un punto di vista strutturale e funzionale. Pazienti con infezioni ricorrenti possono continuare a presentare livelli IgG normali o elevati: ciò rende difficile la diagnosi dell’immunodeficienza. In tali circostante, le misurazioni delle sottoclassi IgG possono costituire uno strumento utile per la diagnosi delle Immunodeficienze primarie. IgG1 e le IgG3 inducono l’attivazione del complemento secondo la via classica e si legano alle cellule neutrofile e mononucleate. Le IgG4 si legano ai mastociti e ai leucociti basofili. IgG1 e IgG3 sono rivolte soprattutto contro gli antigeni proteici di virus e batteri, al contrario gli antigeni dei polisaccaridi, ad es. i batteri incapsulati, evocano una risposta IgG2. Gli anticorpi IgG4 aumentano in caso di stimolazione antigenica cronica (ad es. parassitosi) e iposensibilizzazione con allergeni.

Intervallo di riferimento:
0 – 2 anni: 5 – 784
2 – 4 anni: 10 – 537
4 – 6 anni: 18 – 1125
6 – 8 anni: 4 – 992
8 – 10 anni: 19 – 932
10 – 12 anni: 16 – 1150
12 – 14 anni: 37 – 1360
14 – 18 anni: 110 – 1570
>18 anni: 39 – 864

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dell’ attività immunologica ed il monitoraggio delle gammapatie monoclonali.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: 0.4 – 3.5

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dell’attività immunologica ed il monitoraggio delle gammopatie monoclonali.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento:

M-F 0-11 mesi: 2 – 8
M-F 1-23 mesi: 4 – 10
M-F 24-10 a: 5 – 15
M-F 11-14 a: 8 – 16
M-F >15 a: 6.5 – 16

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione dell’attività immunologica ed il monitoraggio delle gammopatie monoclonali.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento:

M-F 0-11 mesi: 0.1 – 1.5
M-F 1-14 a: 0.3 – 2
M-F 1>15 a: 0.5 – 3

Unità di misura: g/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 8 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il PSA è presente nel siero in due forme: una libera (PSA libero) ed una legata alle proteine del sangue; la loro somma determina il valore del PSA totale.
La concentrazione del PSA totale è correlata con le dimensioni della prostata, ma non è in grado di indicare se questo aumento di dimensioni è dovuto a iperplasia benigna o alla presenza di neoplasia.
Una frazione del PSA libero, il [-2]proPSA ed i suoi derivati %[-2]proPSA e phi (prostate health index – indice di salute prostatica -), invece, risultano correlati alla presenza di neoplasia prostatica.
Nel dettaglio, la misura del phi è particolarmente indicata in pazienti con valori di PSA totale superiori all’intervallo di riferimento per fornire supporto alla decisione se procedere o meno alla biopsia prostatica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: < 28

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Le immunoglobuline (IgG, IgA, IgM) nel LCR sono di provenienza plasmatica, ma in alcune patologie possono essere prodotte a livello intratecale, evidenziando un’attivazione immunologica del SNC. Un incremento della concentrazione di Ig nel LCR può essere ricondotto a varie cause: ipergammaglobulinemia, danno della BEL, alterato flusso liquorale, sintesi intratecale (SI), Sclerosi Multipla
La concentrazione del PSA totale è correlata con le dimensioni della prostata, ma non è in grado di indicare se questo aumento di dimensioni è dovuto a iperplasia benigna o alla presenza di neoplasia.
Una frazione del PSA libero, il [-2]proPSA ed i suoi derivati %[-2]proPSA e phi (prostate health index – indice di salute prostatica -), invece, risultano correlati alla presenza di neoplasia prostatica.
Nel dettaglio, la misura del phi è particolarmente indicata in pazienti con valori di PSA totale superiori all’intervallo di riferimento per fornire supporto alla decisione se procedere o meno alla biopsia prostatica.

Intervallo di riferimento:<0

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Le immunoglobuline (IgG, IgA, IgM) nel LCR sono di provenienza plasmatica, ma in alcune patologie possono essere prodotte a livello intratecale, evidenziando un’attivazione immunologica del SNC. Un incremento della concentrazione di Ig nel LCR può essere ricondotto a varie cause: ipergammaglobulinemia, danno della BEL, alterato flusso liquorale, sintesi intratecale (SI), Sclerosi Multipla
La concentrazione del PSA totale è correlata con le dimensioni della prostata, ma non è in grado di indicare se questo aumento di dimensioni è dovuto a iperplasia benigna o alla presenza di neoplasia.
Una frazione del PSA libero, il [-2]proPSA ed i suoi derivati %[-2]proPSA e phi (prostate health index – indice di salute prostatica -), invece, risultano correlati alla presenza di neoplasia prostatica.
Nel dettaglio, la misura del phi è particolarmente indicata in pazienti con valori di PSA totale superiori all’intervallo di riferimento per fornire supporto alla decisione se procedere o meno alla biopsia prostatica.

Intervallo di riferimento:<0

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 14 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’inibina B è prodotta nella donna dalle cellule della granulosa dell’ovaio e nell’uomo dalle cellule del Sertoli del testicolo e regola la gametogenesi mediante un feed back negativo sulla produzione di FSH.
Il test è indicato per la valutazione della riserva ovarica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento:
M 25 – 325 F 7 – 341

Unità di misura: pg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi differenziale di ipoglicemia e a supporto della diagnosi di insulinoma.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento: 3-25

Unità di misura: µU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi differenziale di ipoglicemia. Valori elevati del rapporto insulina/glucosio a digiuno indicano ipersecrezione insulinica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: 4 – 23.5

Unità di misura: µU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi differenziale di ipoglicemia e a supporto della diagnosi di insulinoma.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Unità di misura: µU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per lo studio del diabete di II tipo e nel diabete gestazionale. Valori elevati del rapporto insulina/glucosio preprandiale indicano ipersecrezione insulinica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Unità di misura: µU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’intolleranza al lattosio si verifica in caso di deficienza dell’enzima lattasi, si manifesta cioè quando viene a mancare parzialmente o totalmente l’enzima in grado di scindere il lattosio.
Il quadro clinico è caratterizzato da dolori addominali di tipo crampiforme, meteorismo, distensione addominale, digestione lenta, stanchezza, pesantezza di stomaco, senso di gonfiore gastrico e diarrea o stipsi, che insorgono dopo 1-2 ore dall’ingestione di alimenti che contengono lattosio.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 13 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’allergia alimentare di tipo III si verifica quando il sistema immunitario produce specifici anticorpi IgG. Questi anticorpi possono dare origine a processi infiammatori. I sintomi si possono manifestare fino a 3 giorni dopo l’assunzione degli alimenti scatenanti l’allergia. Il test è utile come supporto nella diagosi di allergia alimentare mediata da IgG (Tipo III)

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
<32: Normale
32-40: Borderline
>40: Elevata

Unità di misura: U/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI

Tempi di consegna del referto: 13 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Le immunoglobuline E (IgE) sono una classe di immunoglobuline associate a reazioni allergiche. Check up allergologico completo in vitro. La disponibilità, all’interno di ciascuna sorgente allergenica, delle sue componenti, singolarmente clonate o comunque isolate dall’estratto di partenza, consente di determinare il profilo di reattività IgE di ogni paziente. Il test è utile per l’inquadramento dei soggetti allergici con sensibilizzazioni multiple da avviare all’immunoterapia e nella differenziazione tra allergie alimentari che provocano sintomi minori da quelle potenzialmente severe.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: <0.3

Unità di misura: ISU-E

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Tempi di consegna del referto: 20 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione a iso fluorano (gas anestetico).

Tipo di campione: Urine inizio e fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno
· Il personale che dovrà essere sottoposto a monitoraggio dei gas anestetici volatili deve urinare prima dell’ingresso in sala.
· Il campione urinario deve essere raccolto a fine seduta o, comunque quando il soggetto termina la sua attività.
· Per la raccolta è opportuno utilizzare flaconi sterili in polietilene per campioni urinari.
· Immediatamente dopo la raccolta (entro e non oltre i cinque minuti) si trasferiscono 10 ml di urina negli appositi flaconi chiusi con ghiera e setto di gomma (vials); per il suddetto trasferimento del campione si utilizza una siringa in polietilene, inserendo nel setto di gomma un secondo ago (sfiato) per evitare il crearsi di sovrappressione nel flacone.
· Per ogni campione si dovrà preparare un vial.
· La raccolta del campione urinario ed il trasferimento nel vial dovranno avvenire in locali esenti da inquinamento da gas anestetici.
· I campioni conservati a 2 – 5 °C sono stabili una settimana.
· Riportare sul modulo di richiesta l’anagrafica e il tempo per il quale il lavoratore è stato esposto ai gas anestetici.Per il trasporto dei campioni in esame, utilizzare un frigo-box.

Intervalli di riferimento: < 0,9

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a isobutanolo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a isobutanolo.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi differenziale dell’aumento dell’amilasi totale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 30-118

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad isopropanolo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad isopropanolo.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad isopropanolo.

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione ad isopropanolo.

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’esame è indicato per la diagnosi istologica di patologie linfonodali neoplastiche e non neoplastiche.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

L

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test del Lupus Anticoagulant (LA) ricerca auto-anticorpi in grado di riconoscere ed attaccare fosfolipidi o proteine associate con fosfolipidi, esposte sulla superficie della membrana cellulare. Questi anticorpi interferiscono con i processi coagulativi e la loro presenza aumenta il rischio di sviluppare episodi trombotici.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento: <1.20

Unità di misura: RATIO

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per il monitoraggio terapeutico della Lacosamide.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno. Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

Intervallo di riferimento:
Range terapeutico 1-10
Tossicità >=20

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per il monitoraggio terapeutico della Lamotrigina.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno. Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

Intervallo di riferimento:
Range terapeutico 3-15
Tossicità >=20

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per rilevare e monitorare il danno tissutale provocato da alcune patologie.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: 120 – 246

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per valutare il rischio di sviluppare malattie cardivascolari.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: <115

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per determinare la presenza di anticorpi anti-Legionella pneumophila nel siero umano, responsabile delle affezioni alle vie respiratorie (da Legionella).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: NEGATIVO

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione dello stato immunitario es. in caso di infezione virale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: Non definibili

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Valutazione del numero di globuli bianchi nelle varie condizioni cliniche fisiologiche e patologiche. Valori aumentati si riscontrano negli stati infettivi acuti, valori molto aumentati si osservano assai di frequente nelle leucemie.
Valori diminuiti si hanno in alcune malattie virali, nelle anemie aplastiche, in seguito a trattamenti con chemioterapici.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento: Non occorre digiuno

Unità di misura: 1000/MM3

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per il monitoraggio terapeutico del Levetiracetam.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno. Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

Intervallo di riferimento: Range terapeutico 20-40
Tossicità >=50

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per valutare la funzionalità gonadica in entrambi i sessi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento:
M 4-9 a: 0,0-0,4
M 10-12 a: 0,00-2,9
M 13-21 a: 1-7,1
M 20-70 a: 1,5-9,3
M 71-150: 3,1-34,6
F 4-9 a: 0,0-0,2
F 10-12: 0,0-11,8
F 13-21 a: 1-52,2
Fase follicolare: 1,9-12,5
Metà ciclo: 8,7-76,3
Fase luteale: 0,5-16,9
Gravida:0,1-1,5
Postmenopausa: 7,9-53,8

Unità di misura: mIU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  I linfociti B (CD19) vengono denominati linfociti CD3-/CD19+. I linfociti B hanno come funzione principale quella di produrre gli anticorpi. La conta dei linfociti B è utile, sia per la diagnosi e il monitoraggio di leucemia linfatica cronica e prolinfocitica a cellule B, che per il monitoraggio dell’efficacia di terapie con anticorpi monoclonali diretti contro i linfociti B.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento:
5 – 20 %
75 – 520 cellule/μL

Unità di misura: % e cellule/μL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  I linfociti B (CD19) vengono denominati linfociti CD3-/CD19+. I linfociti B hanno come funzione principale quella di produrre gli anticorpi. La conta dei linfociti B è utile, sia per la diagnosi e il monitoraggio di leucemia linfatica cronica e prolinfocitica a cellule B, che per il monitoraggio dell’efficacia di terapie con anticorpi monoclonali diretti contro i linfociti B.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento:
75 – 520 cellule/μL

Unità di misura: cellule/μL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione dello stato immunitario es. in caso di infezione virale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: Non definibili

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione dello stato immunitario es. in caso di infezione virale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: Non definibili

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione dello stato immunitario es. in caso di infezione virale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: Non definibili

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione dello stato immunitario es. in caso di infezione virale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: Non definibili

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione dello stato immunitario es. in caso di infezione virale.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: Non definibili

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Le cellule NK (Natural Killer CD3-/CD56+CD16+) costituiscono una sottopopolazione di linfociti in grado di produrre citochine (in particolare interferone gamma) e di eliminare cellule infettate da virus e cellule tumorali. Il loro conteggio è utile nella valutazione dello stato immunitario del paziente sottoposto a trattamenti immunosoppressivi e per verificare la reattività antirigetto in pazienti sottoposti a trapianto d’organo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento: 1 – 24 %

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I linfociti T helper (CD4) vengono denominati linfociti CD3+/CD4+ perchè, oltre all’antigene CD3, posseggono sulla loro superficie l’antigene CD4, che ha la funzione di ‘aiutare’ (helper) i linfociti B a produrre anticorpi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento:
32 – 61 %
493 – 1666 cellule/μL

Unità di misura: cellule/μL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I linfociti T helper (CD4) vengono denominati linfociti CD3+/CD4+ perchè, oltre all’antigene CD3, posseggono sulla loro superficie l’antigene CD4, che ha la funzione di ‘aiutare’ (helper) i linfociti B a produrre anticorpi.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento:
493 – 1666 cellule/μL

Unità di misura: cellule/μL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I linfociti T suppressor (CD8) vengono denominati CD3+/CD8+ e la loro funzione è quella di agire direttamente su virus, batteri o antigeni estranei all’organismo distruggendoli con effetto citotossico. I CD8 agiscono anche da soppressori della risposta immunitaria, in contrapposizione all’azione dei linfociti CD4 che, invece, la stimolano (equilibrio del sistema immunitario).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento:
14 – 43 %
224 – 1112 cellule/μL

Unità di misura: % e cellule/μL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: I linfociti T totali (CD3) esprimono sulla loro superfice l’antigene CD3. I linfociti T derivano dal timo e rappresentano normalmente, nel sangue periferico, il 60 – 80 % circa dei linfociti totali. Svolgono un ruolo essenziale nella risposta immunitaria cellulo-mediata.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervallo di riferimento:
60 – 87 %
605 – 2460 cellule /μL

Unità di misura: % e cellule/μL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Ricerca di metastasi su linfonodo sentinella (definito come il primo linfonodo ad essere raggiunto per via linfatica dalle neoplasie) mediante l’esame di multiple sezioni seriate e con il supporto di indagini immunoistochimiche specifiche.

Tipo di campione: Campione istologico

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la valutazione della funzionalità pancreatica.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento: 12-53

Unità di misura: U/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 6 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato nella prevenzione cardiovascolare, come indice di valutazione del rischio cardiovascolare

Intervallo di riferimento: <75

Unità di misura: nmol/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 3 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il dosaggio del litio nei soggetti in terapia farmacologica è indispensabile per mantenere i suoi livelli entro limiti che garantiscano l’efficacia terapeutica scongiurando il pericolo di intossicazione.
Il test è indicato per il monitoraggio della terapia con litio.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervallo di riferimento:
Range terapeutico 0.5-0.8 mmol/L
Tossicità >= 2.0 mmol/L.

Unità di misura: mmol/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

M

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione della funzionalità renale, dell’ etilismo e dell’ apporto dietetico.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione della funzionalità renale, dell’ etilismo e dell’ apporto dietetico.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione: S​i richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un contenitore da acquistarsi in farmacia.

1. Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7);

2. raccogliere nel contenitore le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta;

3. consegnare il contenitore al laboratorio entro la giornata di fine raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente a temperatura ambiente lontano da fonti di calore.

Intervalli di riferimento: 24-255

Unità di misura: mg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la valutazione della funzionalità renale, dell’ etilismo e dell’ apporto dietetico.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Digiuno di almeno 8 ore

Intervalli di riferimento: 1.58-2.60

Unità di misura: mg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato in caso di esposizione a polveri e fumi contenenti manganese.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <1
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: µg/dL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato in caso di esposizione a polveri e fumi contenenti manganese.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: 0.2 – 4.0 ug/L (SIVR 2005)
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 15 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato in caso di esposizione al mercurio.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <15 µg/g creatinina
Esposti: <35 µg/g creatinina

Unità di misura: µg/gCREA

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 18 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione a vapori di mercurio.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <5.0 ug/L
Esposti: <15.0 ug/L

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la diagnosi di metaemoglobinemie congenite o di esposizione professionale a numerosi composti industriali.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 0 – 1.5

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 2 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato in caso di esposizione a sostanze metaemoglobinizzanti.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 0 – 1.5

Unità di misura: %

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  Il test è indicato per la diagnosi del feocromocitoma o di altri tumori neuroendocrini.

Tipo di campione: Urina 24 ore con preparazione di Acido Cloridrico

Preparazione: Si richiede una raccolta delle urine delle 24 ore in un recipiente contenente acido cloridrico.
1.Il mattino del giorno d’inizio raccolta, scartare tutta l’urina della prima minzione mattutina, svuotando completamente la vescica. Prendere nota dell’ora (ad esempio ore 7).

2.Raccogliere nel contenitore con acido le urine emesse da questo momento in poi nelle 24 ore successive, comprese quelle della notte e quelle della prima minzione del giorno successivo; la raccolta va quindi terminata alla stessa ora d’inizio della raccolta (ore 7 del giorno seguente), svuotando completamente la vescica e trasferendo tutta l’urina emessa nel contenitore. E’ importante NON perdere alcuna parte dell’urina raccolta.

3.Si raccomanda di consegnare il contenitore al laboratorio nella stessa giornata della fine della raccolta.

NOTA BENE: Durante le 24 ore di raccolta, conservare il recipiente in luogo fresco, o in frigorifero, al riparo dalla luce.

Nel caso la raccolta delle urine nell’arco delle 24 ore venga effettuata per il dosaggio di specifici metaboliti, è opportuno seguire una dieta preparatoria:

Acido 5-idrossindolacetico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario osservare una dieta priva dei seguenti alimenti: ananas, avocado, banane, kiwi, more, prugne, melanzane, pomodori, frutta secca, caffè, tè, cioccolato.

Acido Ossalico: a partire dalle 48 ore precedenti l’inizio, e per tutto il tempo di raccolta delle urine, è necessario evitare l’assunzione di Vitamina C (acido ascorbico).

Anche un certo numero di farmaci può influenzare il test, ma è opportuno parlarne col proprio medico prima di diminuire o cessare ogni cura durante la raccolta del campione.

NOTA BENE: il contenitore per la raccolta contiene acido; è necessario pertanto rispettare le indicazioni di seguito riportate:
• il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né svuotarlo;
• non si deve urinare direttamente nel contenitore fornito dal laboratorio ma in un altro pulito versando poi l’urina nel contenitore con l’acido;
• non tenere il contenitore aperto se non il tempo strettamente necessario al travaso;
• i fumi che possono essere emessi dal contenitore, dovuti all’acido, non devono essere inalati, né venire a contatto con le mucose (occhi, naso, bocca o genitali);
• tenere il contenitore lontano dalla portata dei bambini.

Intervalli di riferimento:
Metanefrina: <260
Normetanefrina: <484

Unità di misura: µg/24h

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metanolo.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Metanefrina: <260
Normetanefrina: <484

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metanolo.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <2.5
Esposti: <15″

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metanolo.

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <2.5
Esposti: <15″

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metanolo.

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <2.5
Esposti: <15″

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metiletilchetone.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metiletilchetone.

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: IBE 1 mg/L (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metiletilchetone.

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: IBE 1 mg/L (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metilisobutichetone.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a metilisobutichetone.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: IBE 1 mg/L (ACGIH 2017)

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Monitoraggio terapeutico del Micofenolato

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Deve eseguire un prelievo venoso.Il prelievo deve essere eseguito prima dell’assunzione del farmaco.

Intervalli di riferimento:
1,0-3,5
Tossicità > 12,0

Unità di misura: µg/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La presenza di anticorpi specifici IgG e IgM anti-Mycoplasma pneumoniae è l’indicatore principale per la diagnosi accurata di malattia respiratoria acuta da Mycoplasma pneumoniae. Dopo l’infezione iniziale il sistema immunitario normale risponde con la sintesi rapida di anticorpi che raggiungono un massimo tra una e tre settimane, in seguito declinano gradualmente nel corso di mesi o anni. A causa del lungo periiodo di incubazione la risposta anticorpale è spesso evidente già al momento della comparsa della sintomatologia.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
< 10 NEGATIVO
≥ 10 POSITIVO

Unità di misura: AU/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: La presenza di anticorpi specifici IgG e IgM anti-Mycoplasma pneumoniae è l’indicatore principale per la diagnosi accurata di una malattia respiratoria acuta da Mycoplasma pneumoniae. Dopo l’infezione iniziale il sistema immunitario normale risponde con la sintesi rapida di anticorpi che raggiungono un massimo tra una e tre settimane, in seguito declinano gradualmente nel corso di mesi o anni. A causa del lungo periiodo di incubazione la risposta anticorpale è spesso evidente già al momento della comparsa della sintomatologia.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
< 10 NEGATIVO
≥ 10 POSITIVO

Unità di misura: INDICE

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi precoce ed il monitoraggio delle nefropatie diabetiche.

Tipo di campione: Prime urine del mattino

Preparazione: Non occorre digiuno

Unità di misura: mg/g cre

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio della nefropatia diabetica.

Tipo di campione: Urina 24 ore

Preparazione: ​Si richiede la raccolta temporizzata di un campione di urine in un contenitore graduato da acquistare in farmacia
1.Effettuare la raccolta delle urine svuotando la vescica e gettando le urine emesse. Prendere nota esattamente dell’ora e dei minuti dell’inizio raccolta e segnalarli nell’apposito spazio sottostante;
2.da questo momento raccogliere tutte le urine nell’intervallo di tempo indicato dal Medico nel contenitore da conservare a temperatura ambiente lontano da fonti di calore;
3.prendere nota esattamente dell’ora e dei minuti dell’ultima minzione e segnalarli nell’apposito spazio sottostante.
4. Annotare il volume complessivo di urina raccolta. ​

Intervalli di riferimento:  0 – 10

Unità di misura: µg/minuti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test consente di valutare se eventi di delezione hanno eliminato sequenze normalmente presenti sul cromosoma Y e convolte nella regolazione della spermatogenesi.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Essendo la mioglobina una piccola proteina presente nel muscolo scheletrico e cardiaco, il suo dosaggio può essere richiesto per valutare l’entità di un danno muscolare causato da traumi, da distrofia muscolare, miositi oppure infarto del miocardio.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: ​Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento: 0-110

Unità di misura: ng/mL

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 7 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione a dimetilformammide (solvente).

Tipo di campione: Urine inizio e fine turno lavorativo

Preparazione: ​Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non esposti: non determinabile
Esposti F.T.: < 15

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Presenza di ipo, normo o ipercromia. Informazioni sulla presenza di eritrociti di forma anomala (sferociti, drepanociti, schistociti, emazie a bersaglio).

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: ​Non occorre digiuno

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per un attento studio della morfologia degli eritrociti.
Permette di differenziare tra ematurie non glomerulari (urologiche) ed ematurie glomerulari.

Tipo di campione: Urine

Preparazione: ​Materiale occorrente: contenitore sterile a bocca larga.
– Si richiede la raccolta del secondo campione di urine del mattino all’interno di un contenitore sterile.
– Non è possibile effettuare la raccolta del campione durante il periodo mestruale.
– Il campione deve pervenire al laboratorio entro 1 ora dalla raccolta.
– Il laboratorio si riserva di ritirare il campione dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
– L’esame non si esegue nella giornata di sabato.

Intervalli di riferimento:
Valutazione morfologica delle emazie ed eventuale riscontro di acantociti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 1 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per un attento studio della morfologia dei leucociti.
Permette di valutare l’origine renale dei leucociti oppure la presenza di infiammazione o infezione delle vie urinarie.
Permette di differenziare tra ematurie non glomerulari (urologiche) ed ematurie glomerulari.

Tipo di campione: Urine

Preparazione: ​Materiale occorrente: contenitore sterile a bocca larga.
– Si richiede la raccolta del secondo campione di urine del mattino all’interno di un contenitore sterile.
– Non è possibile effettuare la raccolta del campione durante il periodo mestruale.
– Il campione deve pervenire al laboratorio entro 1 ora dalla raccolta.
– Il laboratorio si riserva di ritirare il campione dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
– L’esame non si esegue nella giornata di sabato.

Intervalli di riferimento:
Valutazione morfologica dei leucociti

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 12 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’analisi ha lo scopo di identificare la presenza delle mutazioni più frequenti note per essere coinvolte nel tumore del colon-retto e il cui stato mutazionale permette di definire il corretto percorso terapeutico.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 12 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Tumore al polmone per indicazioni terapeutiche. L’analisi ha lo scopo di identificare la presenza delle mutazioni sul gene EGFR per poter improntare un corretto percorso terapeutico.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il fattore II o protrombina è la proteina favorente la formazione del coagulo, quindi dei trombi.
Il test è indicato nei casi di screening per trombofilia in pazienti a rischio, con familiarità positiva, a scopo preconcezionale in presenza di altri fattori di rischio.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test consente di rilevare la presenza del fattore V di Leiden, associato ad un aumentato rischio trombotico. Il test è indicato per lo screening della trombofilia in pazienti a rischio, con familiarità positiva, a scopo preconcezionale in presenza di altri fattori di rischio.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 12 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’analisi ha lo scopo di identificare la presenza delle mutazioni più frequenti note per essere coinvolte nel tumore del colon-retto e il cui stato mutazionale permette di definire il corretto percorso terapeutico.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 12 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: L’analisi ha lo scopo di identificare la presenza delle mutazioni più frequenti note per essere coinvolte nel tumore del colon-retto e il cui stato mutazionale permette di definire il corretto percorso terapeutico.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 12 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test viene utilizzato per la valutazione del rischio trombotico associato alla presenza dell’allele di rischio 4G.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO

Occorre consenso informato: SI
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test consente di rilevare la presenza di due mutazioni specifiche nel gene MTHFR associate ad una riduzione dell’attività dell’enzima metilen-tetraidrofolato reduttasi, questa può portare ad un aumento di omocisteina plasmatica che ad un aumento del rischio di trombosi e di patologie cardiovascolari.
Il test è indicato per lo screening della trombofilia in pazienti a rischio, con familiarità positiva, a scopo preconcezionale in presenza di altri fattori di rischio.

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

N

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione ad ammina specifica (N Metilanilina).

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno.
– Si richiede la raccolta di un campione di urine in un contenitore contenente Acido citrico.
– Il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né rovesciarlo e deve essere completamente riempito.
– Per una più corretta valutazione dell’esposizione, si consiglia l’esecuzione di raccolta prima e dopo il turno di lavoro.
– Segnalare se il paziente nell’ultima settimana è stato in trattamento con sulfamidici o anestetici.

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Per esposizioni a concentrazioni ambientali nell’ordine del TLV, non sono reperibili in letteratura dati di correlazione con l’indice biologico preso in esame.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione ad ammina specifica (N,N Dimetilanilina).

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno.
– Si richiede la raccolta di un campione di urine in un contenitore contenente Acido citrico.
– Il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né rovesciarlo e deve essere completamente riempito.
– Per una più corretta valutazione dell’esposizione, si consiglia l’esecuzione di raccolta prima e dopo il turno di lavoro.
– Segnalare se il paziente nell’ultima settimana è stato in trattamento con sulfamidici o anestetici.

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Per esposizioni a concentrazioni ambientali nell’ordine del TLV, non sono reperibili in letteratura dati di correlazione con l’indice biologico preso in esame.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione ad ammina specifica (N Metilanilina).

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno.
– Si richiede la raccolta di un campione di urine in un contenitore contenente Acido citrico.
– Il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né rovesciarlo e deve essere completamente riempito.
– Per una più corretta valutazione dell’esposizione, si consiglia l’esecuzione di raccolta prima e dopo il turno di lavoro.
– Segnalare se il paziente nell’ultima settimana è stato in trattamento con sulfamidici o anestetici.

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Per esposizioni a concentrazioni ambientali nell’ordine del TLV, non sono reperibili in letteratura dati di correlazione con l’indice biologico preso in esame.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per il monitoraggio biologico dell’esposizione ad ammina specifica (N Metilanilina).

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno.
– Si richiede la raccolta di un campione di urine in un contenitore contenente Acido citrico.
– Il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né rovesciarlo e deve essere completamente riempito.
– Per una più corretta valutazione dell’esposizione, si consiglia l’esecuzione di raccolta prima e dopo il turno di lavoro.
– Segnalare se il paziente nell’ultima settimana è stato in trattamento con sulfamidici o anestetici.

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: Non rilevabile
Esposti: Per esposizioni a concentrazioni ambientali nell’ordine del TLV, non sono reperibili in letteratura dati di correlazione con l’indice biologico preso in esame.

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: NO
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 5 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche:  La Neisseria meningitidis è un patogeno che alberga nelle alte vie respiratorie (naso/gola) di portatori spesso sani e asintomatici (2-30%). Esistono 13 sierogruppi di Meningococco, solo 6 causano meningite: A,B, C,Y, W135. I sintomi prevedono febbre, vomito, rigidità nucale e nel 10-20% dei casi il decorso è rapido e acuto. Il test ha il fine di identificare i portatori di Neisseria meningitidis così da favorire una diagnosi e un trattamento adeguato.

Tipo di campione: Tampone faringeo

Preparazione: l paziente deve sottoporsi ad un prelievo di materiale retro-faringeo

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: NO

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 4 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato per la diagnosi di neisseria gonorrhoeae

Tipo di campione: Tampone uretrale, tampone cervicale, Liquido seminale, Urine

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a fumi e polveri di nickel.

Tipo di campione: Urina estemporanea

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: 0.1 – 5.0 ug/L (SIVR 2011)
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a fumi e polveri di nickel.

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: 0.1 – 5.0 ug/L (SIVR 2011)
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a fumi e polveri di nickel.

Tipo di campione: Urine fine turno lavorativo

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: 0.1 – 5.0 ug/L (SIVR 2011)
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: mg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a fumi e polveri di nickel.

Tipo di campione: Prelievo venoso

Preparazione: Non occorre digiuno

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <3.5
Esposti: Non sono disponibili dati in letteratura

Unità di misura: µg/L

I valori di riferimento da considerare sono quelli da referto

Eseguibile il sabato: SI
Eseguibile a domicilio: SI

Prenotazione obbligatoria: NO
Tempi di consegna del referto: 10 gg
(escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi)

—–

Indicazioni cliniche: Il test è indicato in caso di esposizione a nitroderivati aromatici.

Tipo di campione: Urine inizio turno lavorativo

Preparazione:​​  Si richiede la raccolta di un campione di urine in un contenitore contenente Acido citrico.

-Il contenitore deve essere usato così come viene fornito, senza lavarlo né rovesciarlo e deve essere completamente riempito.

– Per una più corretta valutazione dell’esposizione, si consiglia l’esecuzione di raccolta prima e dopo il turno di lavoro.

– Segnalare se il paziente nell’ultima settimana è stato in trattamento con sulfamidici o anestetici.

Intervalli di riferimento:
Non Esposti: <1.0
Esposti: Non è possibile individuare valori di riferimento, data la vasta gamma di sostanze, con caratteristiche diverse di tossicità, che causano l’aumento di tale indice biologico. L’assunzione di farmaci sulfamidici o anestetici interferisce sul risultato dell’analisi. In tal c