Carta dei servizi (o degli impegni)

Gentile Signore/ Signora,
il documento che Lei sta leggendo è la nostra Carta dei servizi che preferiamo chiamare “Carta degli Impegni”.

Si tratta di un documento importante che Le permette di conoscere le nostre strutture, i servizi che forniamo, gli obiettivi e gli strumenti di controllo che ci siamo prefissi per erogare un servizio sanitario di qualità.

Si tratta quindi soprattutto di uno strumento di tutela delle esigenze di tutti coloro che sceglieranno di avvalersi dei nostri servizi.

L’obiettivo che questo documento si pone è duplice:

  • illustrare dettagliatamente i servizi che il Laboratorio offre all’utente
  • testimoniare il nostro costante impegno verso il miglioramento della
    qualità dei servizi offerti

Obiettivo per il cui raggiungimento ci sarà di prezioso aiuto la Sua collaborazione nel fornirci consigli, osservazioni e valutazioni.

A disposizione per ogni chiarimento.

Il direttore sanitario
Dr. Cataldo Suppa

Sezione I
Informazioni su attività e servizi.

 

Sezione II
Standard di qualità, impegni e programmi.

 

Sezione III
Tutela e partecipazione.

DaltoLab

Attività sanitarie erogate

Il Servizio di Patologia Clinica (Medicina di Laboratorio) effettua le seguenti attività:

  • prelievi e analisi di campioni biologici (sangue, muco, essudati, ecc.) di utenti ambulatoriali o a domicilio,
  • consulenza interpretativa del referto a favore degli utenti esterni e colleghi medici,
  • consulenza informativa per pazienti in terapia anticoagulante orale.

Il Laboratorio di Analisi Dalto S.a.s. si qualifica come laboratorio tra i più attrezzati del Salento. Un sofisticato sistema informatico consente di automatizzare tutti i processi di analisi dei campioni ed elaborazione dei risultati, garantendo così la sicurezza dei dati ed evitando l’introduzione di possibili errori umani.

Dalto S.a.s. si avvale di personale specializzato al fine di soddisfare pienamente ogni richiesta di indagine chimico-biologica in ambito umano.

Prestazioni e Servizi

DALTO S.a.s. è in grado di eseguire una vastissima gamma di analisi cliniche (oltre 600) nelle principali aree specialistiche:

  • Area di Ematologia e Coagulazione: studio delle anemie e policitemie,emoglobinopatie, malattie oncoematologiche e alterazioni dell’ emostasi;
  • Area di Citofluorimetria: studio delle diverse popolazioni di cellulelinfocitarie del sangue per la diagnosi delle patologie oncoematologiche e/o da immunodeficienza
  • Area di Batteriologia, di Micologia: studio della patogenicità microbica, deimiceti nelle malattie dell’uomo unitamente alla determinazione della sensibilità ai chemioterapici e delle loro resistenze; monitoraggio epidemiologico territoriale delle infezioni;
  • Area di Biochimica Clinica e Tossicologia: dosaggio dei biomarcatoriinerenti i diversi organi, nonché analisi delle proteine presenti nel plasma e nelle urine, indicatori di funzionalità di molti organi e apparati; ricerca e dosaggio delle sostanze d’abuso sia con metodi di screening che con metodi di conferma di secondo livello;
  • Area di Biologia Molecolare, e Genetica Molecolare: studio dei processimolecolari di replicazione, trascrizione, splicing e traduzione di proteine e acidi nucleici (DNA e RNA) per l’identificazione di patogeni o di anomalie genetiche;
  • Area di endocrinologia e di immunochimica: studio di patologie sostenuteda disfunzioni endocrine; ricerca e dosaggio di indicatori tumorali di vari organi e apparati. A questo settore sono riconducibili tutti i test di sierologia virale con i dosaggi dei relativi livelli di immunoglobuline.
    Tale settore si interessa quindi di:
    • endocrinologia e diabetologia
    • infertilità
    • marcatori tumorali
    • sierologia virale
  • Area di Autoimmunità, Allergologia e Intolleranze: studio di patologieeterogenee che vanno da affezioni limitate ad un organo a forme con interessamento sistemico, e caratterizzate dal funzionamento difettivo del sistema immunitario che, non riconoscendo più le proprie strutture cellulari e tissutali, produce anticorpi diretti contro di esse; a completamento di tale settore si esegue lo studio delle reagine (IgE specifiche) verso gli allergeni più frequenti nel nostro territorio e delle IgG verso numerosi alimenti mediterranei.
  • Area Urine, Parassitologia e Microscopia clinica: studio della funzionalitàdell’emuntorio renale e analisi dei principali liquidi e materiali biologici prodotti e/o escreti dal corpo umano.
  • Area Citologia: studio al microscopio ottico di cellule prelevate onaturalmente esfoliate dai diversi organi o tessuti del nostro organismo per l’evidenza di particolari patologie in modo particolare inerenti l’apparato genitourinario (Pap-test, citologia urinaria).
  • Punti di eccellenza:
    • Esame prenatale non invasivo molecolare del cariotipo fetale
    • Screening molecolare preconcezionale della coppia (fibrosi cistica, Xfragile, beta talassemia etc.)
    • Oncologia molecolare – test predittivi
    • Profilo Fivet per inseminazione artificiale
    • Infertilità femminile e abortività ricorrente
    • Infertilità maschile
    • Nutrigenetica
    • Citofluorimetria
    • Microbiologia e virologia molecolare

Modalità di accesso alle prestazioni di Patologia Clinica da parte degli utenti

Il Servizio di Patologia Clinica è accessibile a pazienti paganti in proprio e/o non esenti da ticket. Le prestazioni eseguibili sono elencate in apposito nomenclatore e sono fruibili previo pagamento delle stesse in base a tariffe libero-professionali allineate con le tariffe del SSN o di poco superiori al ticket per ricetta.

Per ottenere le prestazioni è sufficiente la prescrizione su ricettario del Medico o dello Specialista. I prelievi si eseguono senza bisogno di prenotazione mentre è necessario prenotare i prelievi domiciliari.
Per gli esami più comuni di chimica clinica e ormonali quali emocromo, glicemia, colesterolo, trigliceridi, PSA, Beta HCG , ormoni tiroidei, esame delle urine, ecc. il referto può essere consegnato in giornata.

Il referto è possibile scaricarlo e stamparlo comodamente dal computer di casa o dallo smartphone tramite il nostro servizio di refertazione on-line.

Documenti necessari per ottenere le prestazioni di Patologia Clinica

Prescrizione su ricettario personale del Medico o accesso senza prescrizione: alle prescrizioni vengono applicate le tariffe deliberate espressamente per l’attività libero-professionale.

Pur trattandosi di una struttura sanitaria privata, tutte le nostre prestazioni vengono eseguite a tariffa sociale (il nomenclatore tariffario privato è a disposizione del paziente) e senza applicare il costo aggiuntivo della quota ricette.

I prelievi si eseguono senza bisogno di prenotazione mentre è necessario prenotare i prelievi domiciliari.

Per gli esami più comuni di chimica clinica e ormoni quali emocromo, glicemia, colesterolo, trigliceridi, PSA, Beta HCG , ormoni tiroidei, esame delle urine, ecc. il referto può essere consegnato in giornata ed è, inoltre, possibile scaricarlo e stamparlo comodamente dal computer di casa o dallo smartphone tramite il nostro servizio di refertazione on-line.

Qualità

DALTO è impegnato nello sviluppo della politica della qualità e, a tal fine, si è dotato di un Sistema di Gestione della Qualità, costantemente monitorato, seguendo i requisiti della norma UNI EN ISO 15189:2008 e UNI EN ISO 2000 e i requisiti cogenti regionali.

Per tutti gli esami eseguiti all’interno del laboratorio, viene utilizzato un protocollo di monitoraggio specifico, applicato sia alle attrezzature, sia ai materiali adoperati.

Il laboratorio, infine, partecipa ai Programmi di Valutazione Esterna di Qualità validati a livello nazionale e internazionale.

Orari di apertura

Il Centro è aperto con i seguenti orari. Non è necessaria la prenotazione:

Lunedì:       7.30 – 12.30  |  16.00 – 18.30

Martedì:      7.30 – 12.30  |  16.00 – 18.30

Mercoledì: 7.30 – 12.30  |  16.00 – 18.30

Giovedì:      7.30 – 12.30  |  16.00 – 18.30

Venerdì:     7.30 – 12.30  |  16.00 – 18.30

Sabato:       7.00 – 10.00  |  Chiuso

Organizzazione

Direzione Sanitario: Dr. Cataldo Suppa

Responsabile Qualità: Dr. Cataldo Suppa

Collaboratori: Dr. Ludovico Zaminga, Dr. Margherita Arsieni, Sig.ra Anna Clelia Pasca

Modalita’ di prenotazione

La prenotazione non è necessaria. I pagamenti possono essere effettuati in contanti, con bancomat o assegno.
In caso di mancata effettuazione della prestazione, su richiesta del paziente, verrà rilasciata nota di credito e rimborsato il dovuto.

Tariffario prestazioni

Per gli esami effettuati Il centro applica, come detto in precedenza, il tariffario “privati” presente in sede a disposizione dei pazienti. L’amministrazione è disponibile ad applicare tariffe in base a specifiche convenzioni.

DaltoLab

Indicatori e standard di qualità

Identificabilità degli operatori
Tutto il personale è fornito di apposito documento di identificazione, tenuto in evidenza.

Informare chiaramente e correttamente il paziente sui servizi della struttura
Il personale addetto al servizio accettazione è in grado di fornire informazioni dettagliate sui servizi che il Centro offre, le modalità di erogazione , i tempi d’accesso e i costi delle singole prestazioni

Rispettare la dignità e la privacy del paziente
I dati personali del paziente sono custoditi nell’archivio del Centro e ad essi accede solo il personale autorizzato e per motivazioni giustificate.
Il personale sanitario è vincolato dal segreto professionale.
Gli spogliatoi e i servizi igienici sono separati per gli operatori e per gli utenti e predisposti per i disabili.

Garantire professionalità
Il centro si avvale solo della collaborazione di personale qualificato che frequenta i corsi di aggiornamento previsti dalla legge e dalle necessità derivanti dall’attività che svolge.
Il personale medico e paramedico viene istruito con corsi di aggiornamento sui servizi che la struttura eroga ed opera secondo linee guida validate.
Il Centro si impegna a recepire gli aggiornamenti delle linee guida e dei protocolli clinici applicati.
Il personale si impegna al rispetto degli orari concordati per le prestazioni.

Garantire tecnologie appropriate e costantemente monitorate
Il Centro effettua periodicamente controlli sulla
funzionalità delle apparecchiature con il supporto di tecnici qualificati.
La Direzione Sanitaria e la Direzione Amministrativa si aggiornano continuamente sulle nuove tecnologie che il mercato offre e valutano le opportunità di acquisizione.

Recepire le esigenze del paziente
Il Centro è dotato di un punto segnalazioni e reclami a cui tutti possono accedere e garantisce una risposta tempestiva.

Mantenimento del Sistema Gestione Qualità finalizzato al miglioramento continuo
Il sistema viene mantenuto costantemente aggiornato.
Gli indicatori di qualità vengono definiti sulla base di suggerimenti dei pazienti e dei dipendenti e degli obbiettivi di miglioramento.

 

DaltoLab

Tutela dei diritti e verifica

Rispetto del contratto

E’ a disposizione dell’utente, nel sito aziendale e presso gli sportelli, l’elenco aggiornato degli esami eseguibili dal Laboratorio Analisi: esso contiene informazioni relative ai tempi di refertazione dei singoli esami.

Ogni variazione che riguardi la prescrizione degli esami è concordata con il medico prescrittore.

Ogni variazione eventualmente intercorsa che comporta ritardo della refertazione (esempio: guasto strumentale, sostituzione di esami, ecc), è tempestivamente comunicata all’utente attraverso il personale di segreteria.

Rispetto e tutela della privacy

Il Centro si impegna al rispetto della privacy sia sotto il profilo strutturale, sia per la raccolta, diffusione e conservazione dei dati personali e sensibili.

Ogni persona che richiede prestazioni al Laboratorio è tenuta a fornire i dati personali e sanitari indispensabili per l’esecuzione delle richieste.
I dati sensibili raccolti, nel rispetto dei principi fissati dal Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” saranno utilizzati in modo corretto, lecito e trasparente, tutelando la riservatezza ed i diritti dell’interessato, nel rispetto del segreto professionale e d’ufficio.

I dati saranno, inoltre, trattati con strumenti informatizzati in esecuzione di obblighi di legge, di regolamento e per lo svolgimento di funzioni istituzionali.

Si precisa che per quanto riguarda la richiesta della determinazione HIV i dati anagrafici del paziente vengono criptati (tale procedura può non essere applicata su richiesta specifica dell’interessato); analogamente sono criptati anche i dati anagrafici degli utenti per i quali siano state effettuate ricerche sulle droghe di abuso.

Il Titolare del Trattamento dei dati (raccolta, registrazione, elaborazione, conservazione, ecc.) è il laboratorio DALTO.
Il Responsabile del Trattamento è il Direttore di Laboratorio.

Segnalazioni e reclami

Nell’azienda è presente, nella persona del Direttore o del Responsabile per la Qualità, il responsabile per le relazioni con il pubblico (URP). Tale funziona è deputata a facilitare il rapporto tra i cittadini utenti ed il laboratorio e a garantire in maniera sistematica il diritto all’informazione, all’accoglienza, alla tutela ed alla partecipazione.
L’utenza esterna può fare pervenire al responsabile succitato i propri suggerimenti e/o reclami mediante l’apposito modulo predisposto e scaricabile dal sito aziendale.
La Direzione dopo avere fatto le adeguate indagini provvederà a rispondere entro 15 giorni.

Doveri dell’utente

  • Rispetto del contratto
    Il materiale che l’utente porta direttamente alla reception deve essere conforme, per qualità, quantità, presentazione ecc., a come specificato nell’elenco delle prestazioni.
  • Rispetto dell’igiene
    Il paziente, nell’allontanarsi dal Punto prelievi dove ha subito una prestazione, deve eliminare, dopo opportuna digitopressione, il materiale emostatico ricevuto in ambulatorio dentro gli appositi contenitori nell’interesse della salute collettiva.
  • Informazioni
    Il paziente è invitato a fornire il proprio numero di telefono (se ne è in possesso) per favorire la rintracciabilità in caso di bisogno.
    Il paziente è invitato altresì a fornire informazioni cliniche o altri dati su sé stesso se sono necessari o utili all’interpretazione o alla convalida dei risultati analitici.

Assicurazione qualità

La qualità in termini di esattezza e precisione dei risultati fornita dal Laboratorio ai pazienti è verificata mediante procedure quotidiane di Controllo Interno e Interlaboratorio di Qualità (CQI) e dalla partecipazione a programmi di Controllo Esterno di Qualità (VEQ).

Certificazione di qualità

Dalto S.a.s. lavora con costante impegno per il raggiungimento ed il mantenimento di numerosi standard di qualità, tra i quali ad esempio:

  • Professionalità e disponibilità degli operatori
  • Controllo globale del processo
  • Utilizzo di metodi di ultima generazione
  • Utilizzo di strumentazione tecnologicamente avanzata
  • Comunicazione diretta e tempestiva al paziente o al Medico curante di datiritenuti critici
  • Riservatezza garantita in ogni fase del percorso analitico
  • Il Laboratorio Analisi opera in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2015,alla norma UNI ISO 15189 e ai requisiti regionali cogenti.

Indagini sulla soddisfazione dei pazienti

Con frequenza annuale il Responsabile per la Qualità analizzerà le risposte ai questionari rese dagli utenti, segnalando alla Direzione eventuali fonti di disservizi e insoddisfazioni, cui la stessa provvederà a dare soluzione.
Annualmente viene effettuato un riesame di tutti i questionari compilati dagli utenti e sarà oggetto di riesame da parte della Direzione.

Il questionario sulla soddisfazione del paziente è allegato alla presenta Carta dei Servizi: una volta compilato deve essere inserito nell’apposito contenitore situato presso l’accettazione.

Riferimenti legislativi

  • Decreto Legislativo 502/92, come modificato dal DL 517/93, in particolarel’art. 14, in materia di diritti dei cittadini.
  • Direttiva Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994 “Principisull’erogazione dei servizi pubblici”.
  • DPCM 11/10/94 ” Principio per l’istituzione e il funzionamento degli ufficiper le relazioni con il pubblico ” in G.U. nº 261 dell’ 8/11/1994.
  • Regolamento regione Puglia n. 3 del 13 febbraio 2010 e sue successivemodifiche
  • DPCM 19/05/95 ” Schema di riferimento della carta dei servizi pubblicisanitari “.  Linee guida per la valutazione dei livelli mini di qualità ( struttura, organizzazione , tecnologia, professionalità ) a garanzia dell’utente, affinché le strutture Pubbliche e Private assolvano in modo integrato alla domanda specifica dei cittadini della Regione Puglia.